I viaggi di Roby
Cinema Aquila

Cast

Interpreti:
Anna Bonaiuto (Voce Narrante)
Toni Servillo (Voce Narrante)

Soggetto:
Elisabetta Sgarbi

Musiche:
Franco Battiato
Roberto Cacciapaglia
Anthony & The Johnsons

Montaggio:
Luciano Marenzoni

Scenografia:
Luca Volpatti

Fotografia:
Daniele Baldacci
Elio Bisignani (Collaborazione)

Aiuto regista:
Antonio Lio

Il Pianto della Statua


Regia: Elisabetta Sgarbi
Anno di produzione: 2007
Durata: 45'
Tipologia: mediometraggio
Genere: arte/drammatico
Paese: Italia
Produzione: Betty Wrong
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: HDCAM SR, colore
Ufficio Stampa: Tina Guiducci
Titolo originale: Il Pianto della Statua

Sinossi: Questo film, commissionato dalla regione Emilia Romagna, e il cui titolo trae ispirazione da un'opera di Corrado Govoni del 1930 nasce dal desiderio di dare voce a quel mirabile "teatro sacro" in cui potremmo riassumere il senso profondo dei "compianti", capolavori scultorei dell'arte umanistica e rinascimentale in cui pare essersi incarnata tutta l'esperienza del dolore umano illuminato dalla scintilla ultraterrena della fede. E' un teatro che si trasforma in cinema, sfruttando le immense potenzialit d'immagine di queste composizioni "materiche" quasi senza tempo, quali sono effettivamente quelle di Niccol dell'Arca, di Guido Mazzoni e di Antonio Begarelli. E che si trasforma anche in letteratura, come stanno a dimostrare, con estrema evidenza rappresentativa, i testi che accompagnano il film di cineasti internazionali, come Michael Cimino e George Romero, e di scrittori di diversa provenienza, come Antonio Scurati, Diego Marani, Pino Roveredo, Lucrezia Lerro e Vittorio Sgarbi. Le voci intense di Anna Bonaiuto e Toni Servillo danno poi corpo vivo e reale al canto d'amore e di dolore in cui si risolvono questi testi, fino a sciogliere le statue in un un pianto liquido, restituendo quasi allo spettatore l'originaria esperienza che ispir/inquiet gli artisti dei Compianti. Ed per questo che la visione teatrale che si produce grazie e attraverso quelle opere inimitabili e non minori , diventa, per il tramite della macchina da presa, una visione centuplicata: che riafferma, al di l di ogni limite interpretativo, una simbiosi di arte, cinema e letteratura.

Ambientazione: Bologna (chiesa di Santa Maria della Vita, museo della Basilica di San Domenico) / Modena (chiesa di San Giovanni Battista, Modena, chiesa di San Francesco di Assisi) / Busseto (chiesa di Santa Maria degli Angeli) / Ferrara (chiesa del Ges) / Ro Ferrarese (fondazione Cavallini Sgarbi)

Periodo delle riprese: Le riprese dei busti di San Domenico di Niccol dellArca sono state effettuate in occasione della mostra "La scultura al tempo di Andrea Mantegna tra classicismo e naturalismo" a cura di Vittorio Sgarbi presso il Castello di San Giorgio Palazzo San Sebastiano (16 settembre 2006-14 gennaio 2007).

"Il Pianto della Statua" stato sostenuto da:
Emilia Romagna Film Commission


Libri correlati:
"Il Pianto della Statua. Nella Sculture Sacre in Terracotta di Niccol Dell'Arca, Guido Mazzoni e Antonio Begarelli. Con DVD"
di Elisabetta Sgarbi, 405 pp, Bompiani, 2008
Il libro raccoglie un testo di Giovanni Reale ed Elisabetta Sgarbi sui "compianti" in terracotta di Niccol dell'Arca, Guido Mazzoni e Antonio Begarelli. In questi gruppi scultorei, capolavori dell'arte umanistica e rinascimentale, si racchiude una lezione di straordinaria intensit sull'esperienza del dolore e della separazione, alla luce di una fede. A esprimere la disperazione dei personaggi rappresentati nei "compianti" anche i testi inediti di cineasti internazionali, come Michael Cimino e George Remer, e di scrittori di diversa provenienza, come Antonio Scurati, Diego Marani, Pino Roveredo, Lucrezia Lerro e Vittorio Sgarbi, interpretati dalle voci intense di Anna Bonaiuto e Toni Servillo.
Libro + DVD

prezzo di copertina: 45,00


Note:
La fotografia delle riprese dei busti di San Domenico di Elio Bisignani.
Racconti di:
- Tahar Ben Jelloun, "Le statue ci mettono molto a morire" (traduzione di Anna Maria Lorusso)
- Michael Cimino, "La scultura del vento" (traduzione di Licia Vighi)
- Diego Marani, "La morte gialla"
- George Romero, "La passione e lestasi" (traduzione di Luca Ruggiero)
- Vittorio Sgarbi, "Indifferenti e ignari"
- Pino Roveredo, "Donne Madonne"
- Lucrezia Lerro, "La prima notte della Madre dopo la morte del Figlio"
- Antonio Scurati, "Il libro chiuso"
Opere in ordine di apparizione:
- Compianto sul Cristo morto di Niccol dellArca, eseguito tra il 1463 e il 1485 Bologna, Chiesa di Santa Maria della Vita
- Compianto sul Cristo morto di Guido Mazzoni detto il Modanino o il Paganino, eseguito tra il 1477 e il 1479 Modena, Chiesa di San Giovanni Battista
- Compianto sul Cristo morto di Guido Mazzoni detto il Modanino o il Paganino, eseguito tra il 1476 e il 1477 Busseto (Parma), Chiesa di Santa Maria degli Angeli
- Compianto sul Cristo morto di Guido Mazzoni detto il Modanino o il Paganino, seguito tra il 1483 e il 1485 Ferrara, Chiesa del Ges
- Deposizione di Cristo dalla Croce di Antonio Begarelli, di datazione incerta, collocato nella chiesa di Santa Cecilia il 1 agosto 1531 Modena, Chiesa di San Francesco di Assisi
- Busto di San Domenico di Niccol dellArca, eseguito nel 1474 Ro Ferrarese, Fondazione Cavallini Sgarbi
- Busto di San Domenico di Niccol dellArca, eseguito nel 1493 Bologna, Museo della Basilica di San Domenico


Video


Foto