Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Il Morso del Ramarro


Regia: Maria Lodovica Marini
Anno di produzione: 2021
Durata: 111'
Tipologia: lungometraggio
Genere: giallo/psicologico
Paese: Italia/Argentina
Produzione: Cimaprod
Distributore: Obiettivo Cinema
Data di uscita: 07/10/2022
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Il Morso del Ramarro

Sinossi: Una vivida luce di fine estate a Chiavari e a Sestri Levante, ordinate cittadine liguri, affacciate sul mare. Nella palazzina liberty in cui vivono gran parte dei personaggi, prendono vita e si snodano storie, che ci accompagnano alla risoluzione di un enigma, partito da un semplice ciondolo. A forma di ramarro. Tre ricchi rampolli annoiati Carlo, Giorgio e Lapo falliscono un altro dei loro colpi nell’appartamento di Giovanni Greco, anziano professore raffinato e burbero, che con i suoi tre amici – Gritta vispo pescatore, Dandi farmacista latin lover e Fran capitano di lungo corso in pensione – trascorre parte del suo tempo nella casa di riposo cittadina come “ospite esterno”. Mentre le condizioni di Marisol, la badante peruviana – accidentalmente investita, dopo la colluttazione e l’inseguimento dei tre – restano serie, entrano in gioco altri personaggi: la zia Fedora, la giovane Misia, l’infermiere Beppe, Leonardo ex marito di Virginia; ed Edwin, maggiordomo di Carlo, personaggio particolare, dotato di orecchio assoluto, che raccoglie informazioni dai ritagli di giornali. Le indagini svolte dai quattro anziani amici da un lato e dal nuovo medico del Pronto Soccorso Filippo Tosi e dalla vicina di casa Virginia dall’altro, porteranno alla risoluzione del caso.

Sito Web: http://

Ambientazione: Chiavari (GE) / Sestri Levante (GE)

"Il Morso del Ramarro" è stato sostenuto da:
Comune di Chiavari


Libro sul film "Il Morso del Ramarro":
"Il Morso del Ramarro"
di Valeria Corciolani, 369 pp, Erba Moly Editore, collana Giallo Cassiopea, 2014
re ricchi rampolli annoiati che scelgono il furto d’appartamento per dare un guizzo d’adrenalina alle loro giornate vuote.

Un professore raffinato e burbero, un farmacista latin lover, un capitano in pensione e un vispo pescatore decisi a portare a termine la loro impresa in barba all’età. Una badante peruviana che non sa più quale sia su casa. Un giovane medico del pronto soccorso alle prese con un inquietante mistero. Una mamma single alle prese con ex marito fedifrago, suocera complice, zia anziana, nuovi amori, figlia adolescente e due gemellini terribili.

Persone diverse, ma con una cosa, anzi un luogo, in comune: la palazzina liberty in cui vivono, in una cittadina di mare. Lì prendono vita e si snodano le loro storie, i personaggi si annodano, i sentimenti si chiariscono e ci accompagnano con gustosa ironia alla soluzione dell’enigma. Che era partito da un semplice ciondolo. A forma di ramarro.

prezzo di copertina: 13,00


Video


Foto