copertina di FILM: Passo a Due (2005), di Andrea Barzini

Passo a Due (2005)

un film di Andrea Barzini


Beni, studente dell’Accademia di danza di Tirana vive in Italia da più di un anno. Con altri quattro ballerini viene truffato da una donna che promette di farli ballare nei più importanti teatri europei. La realtà è una cantina dove vivono quasi sequestrati e lasciati liberi di uscire solo per esibirsi in squallidi spettacoli di danza in provincia. Ma Beni è un tipo combattivo. Si iscrive a un’audizione, conosce una ragazza, riesce a scappare dallo scantinato. La libertà (senza permesso di soggiorno) non è facile. Da subito Beni deve affrontare una montagna di difficoltà: non può partecipare allo spettacolo tv per il quale è stato scelto perché non ha il permesso di soggiorno, la ragazza di cui si innamora non lascerà mai il fidanzato per lui... infine una donna potente che gli promette lavoro, carriera e l’agognato permesso di soggiorno, lo coinvolge in una storia che rischia di mandarlo davvero fuori strada... Al momento giusto riesce a fare tesoro di tutte le sue disavventure e sostenuto dalla grande passione per la danza ritrova la forza di combattere per realizzare il suo sogno: diventare un grande ballerino. La ragazza che ama torna a cercarlo, un provino molto prestigioso è a portata di mano. Il sogno ora è vicino…
interpreti: Kledi Kadiu (Beni), Laura Chiatti (Francesca), Genti Kame (Adrian), Stefania Barca (Miriam), Monica Vallerini (Tamara), Nathalie Guetta (Shirin), Andrea Sartoretti (Massimo), Paola Carleo (Tilde), Riccardo Zinna (Guido), Riccardo Rossi (Lucio Patanè, il Presentatore), Selenia Orzella (Ballerina), Augusto Zucchi (Del Vecchio), Fatos Haxhiraj (Padre Beni), Carlo De Ruggieri (Alessandro), Simonetta Graziano (Antonella), Maria Stefania Di Rienzo (Bice), Brunella Vidau (Coreografa), Denise McNee (Heloise), Victor Litvinov (Kubin), Pablo Torregiani (Luca), Joseph Murray (Luis), Drita Haxhiraj (Madre di Beni), Samya Nadir (Mbilia), Elena Bouryka (Sonila), Giselda Volodi (Olga Mantovani), Paolo Perelli (Proprietario del Teatro), Graziana Saponaro (Ragazza Vistosa), Giovanni Lombardo Radice (Riccardo), Viktor Goubanov (Segretario di Tamara), Augusto Lapa Dagraca (Ballerino), Emilio Longo (Ballerino), Christian Scionte (Ballerino), Cosetta Turco (Ballerina), Daniel Abruzzese (Ballerino), Davide Cipolleschi (Ballerino), Eliana Ghione (Ballerina), Emanuele Pironti (Ballerino), Emiliano D'Angelo (Ballerino), Gennaro Guadagnalo (Ballerino), Giorgio Montefusco (Ballerino), Josè Ilidio Bandeira (Ballerino), Irma Di Paola (Ballerina), Mario Crocetta (Ballerino), Martina Grilli (Ballerina), Massimiliano Pironti (Ballerino), Jolomi Urunden (Ballerino), Loredana Luccini (Ballerina), Luca Paoloni (Ballerino), Michele Oliva (Ballerino), Patricia Pimentel Dias (Ballerina), Roberto Savona (Ballerino), Sara Donadelli (Ballerina), Savino Fabrizio Lo Russ (Ballerino), Valentina Scarchilli (Ballerina), Tajeddine Dhier (Ballerino), Veronica Peparini (Ballerina); soggetto: Maurizio Costanzo; sceneggiatura: Andrea Barzini; musiche: Fabio Gurian, Roberto Vernetti; montaggio: Enzo Meniconi, Ivo Vacca; costumi: Eva Coen; scenografia: Franco Ceraolo; fotografia: Marco Pieroni; suono: Umberto Montesanti, Piergiorgio De Luca; casting: Barbara Giordani; aiuto regista: Matteo Mandelli, Massimiliano Camaiti; produttore: Marco Poccioni, Marco Valsania, Andrea Barzini