FilmdiPeso - Short Film Festival

Valsusa Filmfest




LUNGOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
La Mia Classe (di Daniele Gaglianone) Panorama recensione recensione

CORTOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Chasing (di Renato Porfido) Concorso Cortometraggi   recensione
Facing Off (di Maria Di Razza) Concorso Cortometraggi recensione
Nel Silenzio (di Lorenzo Ferrante, Matteo Ricca) Concorso Cortometraggi  
Storie di una Notte (di Francesco Giorgi) Concorso Cortometraggi    

DOCUMENTARI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Come il Peso dell'Acqua (di Andrea Segre) Panorama  
Io sto con la Sposa (di Gabriele Del Grande, Antonio Augugliaro, Khaled Soliman Al Nassiry) Panorama recensione recensione recensione
L'Alpinista (di Giacomo Piumatti, Fabio Mancari) Concorso Le Alpi  
L'Equilibrio (di Marco Tessaro) Concorso Le Alpi  
La Transumanza della Pace - Un Road Movie Italo/Bosniaco (di Roberta Biagiarelli) Panorama recensione
La' Suta - La Nostra Eredità Nucleare in un Triangolo d'Acqua (di Daniele Gaglianone, Cristina Monti, Paolo Rapalino) Concorso Memoria Storica recensione
Like a Bullet Around Europe (di Mauro Tonini) Concorso Memoria Storica  
Moncenisio 1933-1960 Memoria e Cronache di Confine (di Fabrizio Arietti, Renzo Pierantoni) Concorso Le Alpi    
Stelvio. Crocevia della Pace (di Alessandro Melazzini) Concorso Le Alpi recensione
TCT In Memoria di Tito (di Andrea Cossu) Concorso Le Alpi    
Un bel dì andando in Francia (di Cristina Donno) Concorso Memoria Storica    
Uno di Noi, Socrates (di Mimmo Calopresti) Panorama  
Và Pensiero. Storie Ambulanti (di Dagmawi Yimer) Panorama  
W di Walter (di Paola Nessi) Panorama  

Luogo: Valsusa, Italia
Periodo: Aprile
Sito Web: http://www.valsusafilmfest.it

Descrizione:
Il Valsusa Filmfest nasce dall’incontro di alcuni amici con la passione per il cinema, l’attenzione all’ambiente, l’amore per la propria Valle, per la ricerca storica, per la memoria.
Il Valsusa Filmfest è un progetto che nasce da alcune considerazioni: la valle di Susa è sempre stata un territorio molto vivace, sia culturalmente che politicamente.
La sua posizione geografica di confine ha spesso creato quelle condizioni indispensabili per superare il rischio di una certa chiusura tipica provinciale. Valle di transito, dunque, ma anche una Valle che ha saputo confrontarsi con altre culture ed elaborare modificazioni che via via nel tempo sono state necessarie, soprattutto per la presenza dei primi nuclei di immigrazioni.
Il festival ogni anno è dedicato ad un personaggio, ha un tema fisso, e ospita un regista.
La manifestazione prevede due sezioni:
1- Sezione Non Competitiva:
- Eventi Speciali
- Retrospettiva
- Cinema in Verticale: film di montagna (a cura del "Gruppo 33")
2- Sezione Competitiva:
- Concorso Le Alpi
- Concorso Cortometraggi
- Concorso DOC (Memoria storica, La Storia siamo noi, Documentari)
- Concorso per le Scuole