Meno di 30
I Viaggi di Robi

FACING OFF - Un'opera dalle atmosfere dark


Il nuovo corto d'animazione e di denuncia di Maria Di Razza.


FACING OFF - Un'opera dalle atmosfere dark
Maria Di Razza scrive e dirige un nuovo cortometraggio di animazione rivolto ad un pubblico di adulti e cinefili.

Facing Off, opera dalle atmosfere dark, ricorda a tratti i primi personaggi cupi e scheletrici dei disegni di Tim Burton. La Di Razza lavora con sensibilit femminile sul concetto difficile di piacere a s e agli altri, mettendo in scena una storia semplice: una donna decide di entrare nel vortice della chirurgia estetica per dare una svolta alla propria esistenza e, una volta completata la trasformazione e sempre pi insoddisfatta, sar la vita inaspettatamente a correrle in soccorso.

Il primo sentore inquietante del cambio repentino lo avverte quando il suo fedele cagnolino comincia a non riconoscerla e ne rifiuta la compagnia, spingendola in un oscuro trip psicologico stile "La pelle che abito" di Pedro Almodovar.

Il corto realizzato pregevolmente dal punto di vista tecnico ed pieno di citazioni cinematografiche tratte da film amati dallautrice, da Kubrick ad Hitchcock, fino ad arrivare al Frank Miller di "Sin City". Molto interessante il lavoro sul suono e sulla colonna sonora che evoca atmosfere noir che accompagnano ottimamente la storia.

Prodotto da Marechiarofilm e BraInHeart, il film breve meriterebbe uno sviluppo in un prodotto di pi ampia lunghezza, per poter avere pi spazio di azione in una storia pi complessa e stratificata. Il bello stile dell'animazione si ispira al tratto e alle atmosfere di "Persepolis" della Marjane Satrapi.

18/03/2014, 14:26

Duccio Ricciardelli