Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

Mediterraneo Video Festival




CORTOMETRAGGI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Abbassa l'Italia (di Giuseppe Cacace, Alfredo Fiorillo) Concorso Cortometraggi  

DOCUMENTARI ITALIANI PROIETTATI sezione trailer recensioni
Bizerte. A Spiral Tale (di Francesca Zannoni, Michele Coppari) Concorso Lungometraggi  
Briganti (di Bruno Urso, Fabrizio Urso) Concorso Cortometraggi  
Chiudi gli Occhi e Vola (di Julia Pietrangeli) Concorso Cortometraggi  
Footballization (di Francesco Furiassi, Francesco Agostini) Concorso Lungometraggi  
Hora (di Maria Alba, Graziana Saccente) Concorso Cortometraggi  
Io Sono Qui (di Gabriele Gravagna) Concorso Cortometraggi recensione recensione
La Tela (di Salvatore Garau) Concorso Lungometraggi    
Mon Amour Mon Ami (di Adriano Valerio) Concorso Cortometraggi  
One Girl (di Rosa Russo) Concorso Lungometraggi  
Salviamo la Faccia (di Giulia Merenda) Concorso Cortometraggi  
So Sempe Chille (di Romano Montesarchio) Concorso Lungometraggi  
Storia di Vasilka (di Giovanni Princigalli) Concorso Cortometraggi    

Luogo: Ascea-Velia (SA), Italia
Periodo: Settembre
Sito Web: http://www.medvideofestival.net

Descrizione:
L’Associazione MEDFEST, associazione culturale no-profit, è impegnata da anni nella promozione di una cultura delle differenze e della coesione pacifica tra i popoli coinvolgendo a livello internazionale registi, intellettuali, rappresentanti di Istituzioni, media e opinione pubblica attraverso il linguaggio della cinematografia documentaristica. E’ membro del C.I.C.T. (Consiglio Internazionale Cinema e Televisione) dell’UNESCO; si pone l’obiettivo di approfondire i rapporti tra l’ambiente mediterraneo e il “cinema del reale” che ha difficoltà di distribuzione. Inoltre l’Associazione è impegnata in attività di formazione attraverso stages di cinematografia documentaristica che puntano al recupero della cultura immateriale del territorio regionale.
Il Mediterraneo Video Festival, rassegna internazionale di cinematografia documentaristica sul paesaggio “culturale” mediterraneo.