Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

Case Sparse. Visioni di Case che Crollano


Regia: Gianni Celati
Anno di produzione: 2003
Durata: 61'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Stefilm International, Pierrot e la Rosa, ZDF, Arte Cinema, Infinito; in collaborazione con YLE Teema, Finnish Broadcasting Corporation, Leena Pasanen, Tele +
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Post Produzione: Post-produzione audio a cura del Florian Studio di Bologna.
Formato di proiezione: BetaCam, colore
Titolo originale: Case Sparse. Visioni di Case che Crollano
Altri titoli: Crumbling Houses - Visioner Av Rasande Hus

Sinossi: La campagna attorno al delta del Po costellata di casolari abbandonati. Il paesaggio attorno appare deserto, quasi del tutto privo di presenze umane.
Su questo sfondo, alcuni personaggi raccontano le storie del loro legame con queste terre. Gianni Celati - allievo di Italo Calvino e considerato oggi uno dei migliori scrittori italiani contemporanei - documenta con uno stile narrativo superbo la tragedia e la perdita di valori in questo nuovo paesaggio di desolazione.

Ambientazione: Pianura Padana

"Case Sparse. Visioni di Case che Crollano" stato sostenuto da:
Programma Media Unione Europea


Libro sul film "Case Sparse. Visioni di Case che Crollano":
"Cinema all'aperto. Tre documentari e un libro"
di Gianni Celati, 120 pp, Fandango Libri, 2011
Cinema allaperto racchiude in un unico cofanetto i 3 documentari realizzati da Gianni Celati e mai distribuiti prima dora: Strada provinciale delle anime, Il mondo di Luigi Ghirri, Case sparse-Visioni di case che crollano. In questa trilogia video Gianni Celati prosegue e integra la sua attivit di scrittore, compiendo una significativa riflessione sulla modernit, sulle condizioni del vedere e percepire, relazionandosi al mondo esterno liberi da pigrizia e dai preconcetti del guardare. In Strada provinciale delle anime (1991) lo scrittore percorre il delta del Po, lo stesso paesaggio della raccolta Verso la foce, su una corriera azzurra insieme a trenta persone tra cui vecchi zii e zie, cugini parenti e amici. Il mondo di Luigi Ghirri (1998) una testimonianza appassionata sul lavoro di uno dei maggiori fotografi italiani prematuramente scomparso nel 92); una celebrazione della sua vita, delle sue opere, e del suo modo di concepire larte. Case sparse-Visioni di case che crollano (2003), il capitolo conclusivo, parte dallidea di non mostrare le migliaia di case abbandonate nelle campagne della valle del Po come malinconici segni del passato, ma come uno tra i pi straordinari aspetti di un paesaggio moderno. Il libro di accompagnamento raccoglie testi di Gianni Celati sul cinema, interviste, e approfondimenti critici sulla sua attivit di regista.

(Durata DVD: 180 minuti)

prezzo di copertina: 25,00


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto