FilmdiPeso - Short Film Festival
locandina di "Arcipelaghi"

Cast

Interpreti:
Pietrina Menneas (Lucia)
Paolo Lostia (Oreste)
Giancarlo Lostia (Giosue')
Carlo Sannais (Predu 'S'Istranzu')
Pietro Seche (Raffaele)
Fiorenzo Mattu (Ventura)
Badore Cottu (Flores)
Vittoria Mazzette (Barbara)
Barbara Begala (Angela)
Elisa Soddu (Anna)
Antonio Maccioni (Astianatte)
Salvatore Maccioni (Testimone)
Ubaldo Soddu (Testimone)
Paolo Puddighinu (Ispettore Mazai)

Soggetto:
Maria Giacobbe

Sceneggiatura:
Giovanni Columbu

Musiche:
Piero Milesi

Montaggio:
Catherine Catela

Costumi:
Caterina Gatti

Scenografia:
Thierry Toscan

Fotografia:
Fabio Olmi

Produttore:
Marcello Siena
Paul Sadoun

Macchinista:
Francesco Liotard

Arcipelaghi


Regia: Giovanni Columbu (opera prima)
Anno di produzione: 2001
Durata: 95'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Ipotesi Cinema Sire, 13 Production
Distributore: Istituto Luce
Data di uscita: 23/11/2001
Vendite Estere: Revolver
Titolo originale: Arcipelaghi

Sinossi: Giosu, un bambino di 11 anni rimasto solo in un ovile intorno a Nuoro, testimone involontario di un furto di cavalli, commesso da tre balordi del posto. La madre, ignara che il figlio possa essere in pericolo, decide di andarlo a riprendere il giorno dopo. Il contadino derubato si fa dire sotto minaccia da Giosu il nome dei ladri. Una volta raggiunti, i tre malviventi, costretti a rendere la refurtiva, decidono di vendicarsi di Giosu e tornano alla fattoria per dargli una lezione. Il bambino spaventato non in grado di difendersi dalla furia incontrollata dei tre. Alla fine Flores, il pi crudele dei delinquenti, gli taglia la gola con un pezzo di bottiglia. La madre arriva assieme a Oreste, l'altro figlio di 14 anni, sul luogo del delitto, ma troppo tardi: Giosu gi morto dissanguato. In paese tutti capiscono chi ha compiuto il barbaro omicidio, ma nessuno parla. Il parroco invita la madre al perdono, mentre la polizia le dice di cercare lei stessa le prove degli assassini. Durante la festa di carnevale, Flores viene ucciso da un colpo di pistola. Qualche tempo dopo, sul banco degli imputati del tribunale dei minori, Oreste accusato di aver sparato a bruciapelo a Flores. Il ragazzo tuttavia viene assolto per non aver commesso il fatto. In realt a sparare stata la madre, piena di rimorsi e dolore, per aver lasciato Giosu da solo nell'ovile. Una vendetta privata che, per, grazie all'omert dei testimoni, non viene raccontata nelle aule del tribunale.

Ambientazione: Sardegna

"Arcipelaghi" stato sostenuto da:
Sardegna Film Commission


Libro sul film "Arcipelaghi":
"Gli Arcipelaghi"
di Maria Giacobbe, 190 pp, Robin, collana Se No, 2000
prezzo di copertina: 10,33


Video


Foto