I viaggi di Roby
locandina di "Tutti contro Tutti"

Cast

Interpreti:
Rolando Ravello (Agostino)
Kasia Smutniak (Anna)
Marco Giallini (Sergio)
Stefano Altieri (Nonno Rocco)
Lorenza Indovina (maestra)
Valentina Sperlì (Signora Magistri)
Ivano De Matteo (Mazzetti)
Raffaele Iorio (Lorenzo)
Agnese Ghinassi (Erica)
Lidia Vitale (Romana)
Flavio Bonacci (Viperetta)
Antonio Gerardi (Antonio Macchiusi)
Hedy Krissane (Ahmed)
Zahira Berrezouga (Amina)
Luca Lombardi (Silvio)
Mario Bovenzi (Andrea Macchiusi)
Paolo Sassanelli (Tonino Rizzuti)
Richard Seremes (Padre Velucchi)
Massimiliano Bruno (ispettore di polizia)
Raffaele Vannoli (perdigiorno)
Giorgio Caputo (perdigiorno)
Riccardo De Filippis (perdigiorno)
Emanuela Muni (Signora Zanardelli)
Juana Jiménez (Malù)

Soggetto:
Rolando Ravello
Massimiliano Bruno
Agostino Cordì

Sceneggiatura:
Rolando Ravello
Massimiliano Bruno

Musiche:
Alessandro Mannarino
Tony Brundo

Montaggio:
Clelio Benevento

Costumi:
Sonu Mishra

Scenografia:
Alessandro Vannucci

Fotografia:
Paolo Carnera

Suono:
Valentino Giannì

Casting:
Valeria Miranda
Francesco Feletti

Aiuto regista:
Guido Colla

Produttore:
Domenico Procacci

Organizzatore generale:
Ivan Fiorini

Supervisore alla produzione:
Valeria Licurgo

Delegato di produzione:
Emanuele Scaringi

Produttore delegato:
Laura Paolucci

Tutti contro Tutti


Regia: Rolando Ravello (opera prima)
Anno di produzione: 2013
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia
Produzione: Fandango; in collaborazione con Warner Bros. Italia
Distributore: Warner Bros Pictures Italia
Data di uscita: 28/02/2013
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Fandango Press Office / Warner Bros Pictures Italia Ufficio Stampa / Studio Sottocorno / Quattrozeroquattro
Titolo originale: Tutti contro Tutti

Recensioni di :
- TI RICORDI DI ME? - Un amore problematico
- TUTTI CONTRO TUTTI - Disposti a tutto per riprendere casa propria

Sinossi: Quello era un giorno di festa, la prima comunione del figlio Lorenzo, con tutta l’agitazione che accompagna un giorno così, in un modesto appartamento di periferia. Il vestito buono, il rinfresco per festeggiare con i parenti un grande avvenimento. Chi avrebbe mai potuto pensare che tutti allegri dopo la cerimonia, Agostino, sua moglie Anna, il caustico Nonno Rocco, i due figli Erica e Lorenzo accompagnati da tutta la famiglia del cognato, Sergio, Romana e i loro figli Rossana e Luca, arrivati sul pianerottolo, avrebbero trovato la porta chiusa, la serratura cambiata e degli sconosciuti dentro la propria abitazione. Gli avevano rubato casa, pratica diffusa nei palazzoni popolari delle nostre città.

Inizia cosi una guerra epocale e tragicomica tra poveri, o forse sarebbe meglio dire tra nuovi poveri, per la riconquista di un diritto inalienabile, il diritto ad una casa.

Sito Web: https://www.facebook.com/tutticontrotuttifilm

Ambientazione: Roma

"Tutti contro Tutti" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)
Regione Lazio (Fondo Regionale per il Cinema e l'audiovisivo)


Note:
"Tutti contro Tutti" è tratto dall'opera teatrale "Agostino".

Video


Foto