I viaggi di Roby

Cast

Interpreti:
Marco Giallini (Rocco Schiavone)
Isabella Ragonese (Marina)
Ernesto D'Argenio (Italo Pierron)
Claudia Vismara (Caterina Rispoli)
Francesca Cavallin (Nora)
Fabio La Fata (Antonio Scipioni)
Massimiliano Caprara (Deruta)
Christian Ginepro (D’Intino)
Gino Nardella (Casella)
Massimo Reale (Alberto Fumagalli)
Filippo Dini (Procuratore Baldi)
Massimo Olcese (Questore Costa)
Marina Cappellini (Anna)
Francesco Acquaroli (Sebastiano)
Anna Ferzetti (Adele)

Soggetto:
Antonio Manzini

Sceneggiatura:
Antonio Manzini
Maurizio Careddu

Musiche:
Corrado Carosio
Pierangelo Fornaro

Montaggio:
Pietro Morana
Patrizio Partino (Assistente)
Michele Brogi (Assistente)

Costumi:
Monica Simeone

Scenografia:
Francesca Passadore

Fotografia:
Valerio Attanasio

Suono:
Fabio Conca

Casting:
Chiara Agnello
Morgana Bianco

Aiuto regista:
Giuseppe Curti

Produttore:
Rosario Rinaldo

Location Manager:
Emanuele Perotti

Produttore Esecutivo:
Alessandro Passadore

Organizzatore Generale:
Marco Mastrogiacomo

Produttore Creativo Cross Productions:
Ludovico Bessegato

Produttore Rai Fiction:
Alessandro Carbone

Produttore Rai Fiction:
Fania Petrocchi

Assistente al montaggio:
Patrizio Partino

Assistente al montaggio:
Michele Brogi

Coordinatore di post produzione:
Monia Calzola

Rocco Schiavone


Regia: Michele Soavi
Anno di produzione: 2016
Durata: 6 episodi
Tipologia: film-tv
Genere: poliziesco
Paese: Italia
Produzione: Cross Productions; in collaborazione con Rai Fiction, Beta Cinema
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Rai Fiction
Titolo originale: Rocco Schiavone

Recensioni di :
- ROCCO SCHIAVONE - Due puntate, un successo

Sinossi: Dai romanzi di Antonio Manzini prende vita il poliziotto più ‘scorretto’ della letteratura italiana. Rocco Schiavone, trasteverino classe 1966, vicequestore in forza alla Polizia di Stato, è saccente, cinico, sboccato, violento e con un senso etico tutto personale. Odia il suo lavoro, ma soprattutto odia Aosta dove è stato trasferito per motivi disciplinari. Le sue azioni spesso esondano i margini della legalità. Però ha talento da vendere nella risoluzione dei casi. E un cuore d'oro. È cresciuto per strada giocando a guardie e ladri con i suoi amici di sempre. Gli amici sono rimasti ladri, lui invece è diventato guardia. Ma questo non ha intaccato il loro affetto. Insomma, Rocco Schiavone è sì un poliziotto, ma tutto di lui farebbe dire il contrario. C’è solo una donna che riesce a penetrare oltre la scorza che Rocco si è costruito intorno: Marina, sua moglie. Anche Marina ha le sue particolarità, la più significativa è che Marina è morta.

Ambientazione: Torino

"Rocco Schiavone" è stato sostenuto da:
Film Commission Regione Valle d'Aosta - Film Commission Vallée d’Aoste
Regione Lazio (Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo)


Libro sul film "Rocco Schiavone":
"Rocco Schiavone"
di Antonio Manzini, collana La Memoria, 2013
Rocco Schiavone è un personaggio immaginario letterario protagonista dei romanzi polizieschi di Antonio Manzini.
La serie comprende:
- Pista nera (2013)
- La costola di Adamo (2014)
- Non è stagione (2015)
- Era di maggio (2015)
- Cinque indagini romane per Rocco Schiavone (2016)
- 7-7-2007 (2016)



Note:
Dai romanzi e racconti di Antonio Manzini.

Video


Foto