I viaggi di Roby
locandina di "Piede di Dio"

Cast

Interpreti:
Emilio Solfrizzi (Michele Corallo)
Filippo Pucillo (Elia)
Antonio Catania (Maestro)
Elena Bouryka (Vittoria)
Antonio Stornaiolo (Mago Raian)
Rosaria Russo (Benedetta)
Luis Molteni (Dottor Romano)
Angelo Argentina (Primo Accompagnatore)
Paolo Gasparini (Giulio)
Guido Quintozzi (Direttore di Banca)
Matteo Girardi (Michele Giovane)
Daniele Mancini (Giulio Giovane)
Gian Nicola Resta (Secondo Accompagnatore)
Alessandra Caliandro (Ragazza Procace)
Gianluca “Jallinho"” Lombardi (Controfigura Elia)
Carlotta Sapia (Giorgia)
Eleonora Gaggioli (Mamma Giorgia)
Antonio Covatta (Padre Giorgia)
Gaetano Gentile (Cameriere Bar Roma)

Soggetto:
Luigi Sardiello

Sceneggiatura:
Luigi Sardiello

Musiche:
Andrea Terrinoni

Montaggio:
Bruno Sarandrea

Costumi:
Grazia Colombini

Scenografia:
Carlo Rescigno

Fotografia:
Tommaso Brunori Borgstrom

Suono:
Remo Ugolinelli
Fabrizio Andreucci
Angelo Mignogna

Aiuto regista:
Marco Antonio Pani

Produttore:
Enzo Porcelli

Segretaria di Edizione:
Fiorella Giovanelli

Organizzatore Generale:
Paolo Venditti

Piede di Dio


Regia: Luigi Sardiello (opera prima)
Anno di produzione: 2009
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia/sportivo
Paese: Italia
Produzione: Achab Film; in collaborazione con Ripley'S Film
Distributore: Achab Film
Data di uscita: 28/08/2009
Formato di ripresa: 16mm su pellicola Kodak
Post Produzione: Sviluppo, stampa, sonorizzazione e missaggio Technicolor
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Morabito
Titolo originale: Piede di Dio

Recensioni di :
- IL PASTICCIERE - La vita che sfugge di mano
- Per Il Cinema Italiano 2009: "Il Piede di Dio", l'opera prima di Luigi Sardiello

Sinossi: Elia ha un talento. Non ha mai sbagliato un rigore in vita sua. E ha un piede fatato, in pochi calciano il pallone come lui. Ma Elia ha un problema. Ha diciotto anni con un cervello da dodicenne: l’età in cui il padre, per paura, abbandonò lui e la madre in Salento per tornare a Roma.
Michele ha un problema. Un incidente gli ha impedito, da ragazzo, di coronare il suo sogno di diventare calciatore. È rimasto nel giro: fa l’osservatore per piccole squadre di provincia, gira, chiacchiera, intrallazza, vive al di sopra delle sue possibilità, mente a se stesso e agli altri. Ma Michele ha un talento. Riconoscere le qualità dei giovani calciatori, tirar fuori il campione che è in loro.
Dall’incontro di Elia e Michele nasce Piede di Dio, il viaggio della speranza di due poveri disgraziati nell’Italia di oggi, vista attraverso la lente del Calcio, metafora di un sistema di vita basato su falsi status symbol, soldi che non ci sono, potere della televisione, piccoli e grandi affaristi di corto respiro. E sullo sfondo, calciopoli e il mondiale del 2006…

Sito Web: http://www.piededidio.it

Ambientazione: Roma / Lecce / Corigliano d'Otrato (LE) / Otranto (LE) / Melpignano (LE) / Laghi Alimini (LE)

Periodo delle riprese: Ottobre 2007

Budget: 1.500.000 euro

"Piede di Dio" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC): 700.000 euro (Delibera del 21 e 22 novembre 2005 - opere prime e seconde)
Salento Film Fund
Apulia Film Commission
Provincia di Lecce


Note:
Hanno partecipato al film i ragazzi della Scuola Calcio del Comune di Corigliano d'Ontrato.

Video


Foto