I viaggi di Roby

Machan


Regia: Uberto Pasolini (opera prima)
Anno di produzione: 2008
Durata: 110'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Germania/Sri Lanka
Produzione: StudioCanal Urania, Babelsberg Film, Shakthi Film; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: Mikado Film
Data di uscita: 12/09/2008
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Mikado Ufficio Stampa
Vendite Estere: Beta Film GmbH
Titolo originale: Machan
Altri titoli: Sri Lanka National Handball Team

Sinossi: Sri Lanka, una bidonville a Colombo. Senza soldi e senza futuro, un gruppo di disperati ai margimi della societa’ trova in un torneo di palla a mano in Baviera la risposta alle loro preghiere, un biglietto di sola andata verso l’Occidente e la ricchezza che potrebbe risolvere tutti i loro problemi.
Manoj e Stanley cercano di tirarsi su a vicenda dopo che la loro ultima richiesta di visto è stata respinta. Il barista Manoj è affranto poiché il suo sogno di vivere e lavorare nel magnifico Occidente continua ad essergli negato, mentre l’amico di una vita Stanley, venditore ambulante di frutta a Colombo, non ce la fa piu’ a tirare avanti, oberato da pesantissimi debiti, due zie pazze e un fratello minore che sta imboccando la strada del crimine.
Con il morale a terra, i due scoprono per caso un bando di gara per partecipare ad un torneo di palla a mano in Baviera, che ai loro occhi appare come un dono del Cielo. E anche se nessuno di loro ha la più pallida idea di cosa sia la palla a mano, inviano in fretta e furia una scheda di ammissione fasulla e ben presto un variegato mix di amici e colleghi, creditori e poliziotti, vanno ad allargare le fila dell’improbabile Nazionale di Palla a Mano dello Sri Lanka.
Pensando al torneo che li aspetta dall’altra parte del mondo, la squadra organizza delle caotiche "sessioni di allenamento". Ma quando finalmente arriva il tanto agognato invito, le regole della palla a mano vengono immediatamente accantonate; il sogno di lasciarsi alle spalle la povertà e di cominciare una nuova vita prende il sopravvento mentre si dirigono tutti insieme verso l’ambasciata tedesca per ottenere il magico visto…
Respinti una volta ancora! Chi aveva mai sentito parlare di una lettera del Ministero? E perché mai c’e bisogno del permesso del proprio governo quando sei stato invitato dal governo di un altro Paese? E’ forse la fine del sogno?
Ma non perdiamoci d’animo: c’è sempre il maestro dei falsari e eclettico truffatore Ruan, anche se ricorrere ai suoi servigi vuol dire proprio aver toccato il fondo.
L’ultima soluzione, piuttosto difficile da accettare per alcuni, è quella di includere nella squadra uno sparuto gruppo di stranieri bloccati nel Paese: finalmente, carte false alla mano, la squadra ormai al completo riesce ad ottenere il tanto agognato visto e dopo uno struggente addio ad amici e parenti, gli improbabili atleti sono finalmente in viaggio verso l’Occidente e il luminoso futuro che li attende.
Ma i piani di una veloce fuga al momento dello sbarco vengono mandati all’aria dal comitato di accoglienza che li aspetta all’aeroporto e da un improvviso cambiamento di programma, che fa sì che i nostri atleti si ritrovino in men che non si dica dentro ad uno stadio gremito di tifosi che non vedono l’ora di applaudire la Nazionale di Palla a Mano dello Sri Lanka!
70 a 0. E ora? Scapperanno prima dell’inevitabile arresto e dell’inglorioso ritorno a casa? O combatteranno fino alla fine per difendere il loro orgoglio personale e nazionale, a costo di mettere a rischio la realizzazione del loro sogno

Sito Web: http://www.srilanka-lefilm.com

Ambientazione: Colombo (Sri Lanka)

Periodo delle riprese: Gennaio 2007 - Aprile 2007

"Machan" è stato sostenuto da:
Eurimages
Programma Media Unione Europea


Note:
Film ispirato da una storia vera.

Video


Foto