I viaggi di Roby
locandina di "La Prima Linea"

La Prima Linea


Regia: Renato De Maria
Anno di produzione: 2009
Durata: 96'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Belgio
Produzione: Lucky Red, RTBF, Les Films du Fleuve; in collaborazione con Rai Cinema, Sky Cinema, Medusa Film, Quickfire Films Limited
Distributore: Lucky Red
Data di uscita: 20/11/2009
Formato di ripresa: 35mm
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Lucky Red Ufficio Stampa
Titolo originale: La Prima Linea
Altri titoli: Miccia Corta - The Front Line - La Première Ligne

Recensioni di :
- Renato De Maria racconta gli anni di piombo nel film "La Prima Linea"

Sinossi: 3 gennaio 1982. Sergio (Riccardo Scamarcio) è a Venezia, dove ha messo insieme un gruppo per attaccare il carcere di Rovigo e far evadere quattro detenute tra le quali Susanna (Giovanna Mezzogiorno), la donna che ama e con cui ha condiviso idee e scelte politiche. Tratto da una storia vera, quella di Rovigo è una delle più audaci evasioni mai messe a punto durante i turbolenti anni di piombo. Mentre il gruppo si avvicina al carcere, Sergio ricorda gli inizi della clandestinità, il passaggio alle armi e l'incontro con Susanna. Intanto la giornata del 3 gennaio volge al culmine: il gruppo è arrivato a Rovigo, all'interno del carcere Susanna e le altre attendono l'ora fissata. Un'esplosione fa saltare in aria il muro di cinta e comincia l’assalto. Susanna e Sergio si ritrovano, l'evasione è riuscita ma non tutto andrà come previsto....

Sito Web: http://www.luckyred.it/laprimalinea

Ambientazione: Torino / Pinerolo (TO) / Venezia / Rovigo

Periodo delle riprese: Inizio riprese il 9 febbraio 2009

Budget: 5.000.000 euro

"La Prima Linea" è stato sostenuto da:
Film Commission Torino Piemonte
Eurimages
Wallimages
Tax Shelter ING invest de Tax Shelter
Productions Française Platteborse et Joëlle Levie
Inver Invest
Muriel Bostyn et Jean-Baptiste Piette
Tax Shelter del Governo Federale Belga


Libro sul film "La Prima Linea":
"Miccia Corta. Una Storia di Prima Linea"
di Sergio Segio, 256 pp, DeriveApprodi, collana DeriveApprodi, 2005
Sergio Segio, il "comandante Sirio", è stato tra i fondatori di Prima linea, l'organizzazione armata che ha contato mille militanti e migliaia di simpatizzanti. In questo libro descrive una delle azioni più clamorose e audaci della lotta armata in Italia: l'assalto al carcere di Rovigo con cui liberò la sua compagna e altre tre detenute politiche. Il racconto si snoda in una sola giornata, il 3 gennaio 1982, con un ritmo incalzante tipico delle migliori sceneggiature di film d'azione. Sullo sfondo si intersecano alcuni fotogrammi delle lotte e dei movimenti degli anni Settanta.
prezzo di copertina: 25,00


Note:
La pellicola e' ispirata al libro "Miccia Corta" di Sergio Segio, l'ex comandante Sirio di Prima Linea, condannato a 30 anni per l'omicidio del giudice Alessandrini.

Video


Foto