I viaggi di Roby
locandina di "Allacciate le Cinture"

Cast

Interpreti:
Filippo Scicchitano (Fabio)
Kasia Smutniak (Elena)
Francesco Arca (Antonio)
Carolina Crescentini (Silvia)
Paola Minaccioni (Egle)
Elena Sofia Ricci (Viviana/Dora)
Luisa Ranieri (Maricla)
Carla Signoris (Anna)
Giulia Michelini (Diana)
Francesco Scianna (Giorgio)
Pino Pellegrino

Soggetto:
Ferzan Ozpetek
Gianni Romoli

Sceneggiatura:
Ferzan Ozpetek
Gianni Romoli

Montaggio:
Patrizio Marone

Costumi:
Alessandro Lai

Scenografia:
Marta Maffucci

Fotografia:
Gian Filippo Corticelli

Suono:
Marco Grillo
Luca Grillo (sonoro in presa diretta)

Aiuto regista:
Gianluca Mazzella

Produttore:
Tilde Corsi
Gianni Romoli

Location Manager:
Fabio Marini

Organizzatore generale:
Rocco Messere

Allacciate le Cinture


Regia: Ferzan Ozpetek
Anno di produzione: 2014
Durata: 110'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: R&C Produzioni, Faros Film; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 06/03/2014
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Nobile Scarafoni
Titolo originale: Allacciate le Cinture

Recensioni di :
- ALLACCIATE LE CINTURE - Un amore per tutta la vita

Sinossi: Gli amori e il tempo. Ma non sono amori qualunque. Quello di Elena (Kasia Smutniak) per Antonio (Francesco Arca) è una passione improvvisa, travolgente e corrisposta. Ma è una passione proibita: Elena sta con Giorgio (Francesco Scianna) mentre Antonio è il nuovo ragazzo della sua migliore amica Silvia (Carolina Crescentini), e in più tra i due sembra non esserci alcuna affinità, né tantomeno stima. Ma l’attrazione tra Elena e Antonio esplode ugualmente, irrazionale, bruciante e contro ogni regola anche a scapito di scompigliare le vite di tutti, amici e parenti. Sono trascorsi 13 anni, Elena è sposata con Antonio, ha due figli e nel frattempo insieme al suo migliore amico Fabio (Filippo Scicchitano) ha realizzato il suo sogno di aprire un locale di successo. Le vite di tutti sembrano realizzate e le antiche turbolenze scomparse. Il nuovo equilibrio subisce però una scossa con l’arrivo di una malattia improvvisa ed insidiosa che colpisce Elena mettendo a dura prova i sentimenti di tutti. L’uscita di Elena dal tunnel non sarà un viaggio solo verso la guarigione fisica ma soprattutto verso una guarigione dei sentimenti e dei rapporti tra tutti coloro che la circondano. Non resterà allora più spazio per i pregiudizi, i rancori, il peso delle cose non dette.

Ambientazione: Lecce / Riserva Naturale e Area Marina Protetta dello Stato di Torre Guaceto / Otranto / Maglie

Periodo delle riprese: Dal 13 maggio 2013 per 9 settimane (prima parte dal 13 maggio al 6 giugno, la seconda dall'8 luglio al 6 agosto 2013)

"Allacciate le Cinture" è stato sostenuto da:
Apulia Film Commission: 268.964 euro e 80.138 euro (Apulia Hospitality Fund)
Banca Popolare Pugliese


Video


Foto