Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰
locandina di "Trieste Verde Bianco Rossa"

Trieste Verde Bianco Rossa


Regia: Giampaolo Penco
Anno di produzione: 2018
Durata: 60'
Tipologia: documentario
Genere: sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: Videoest
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore e bianco/nero
Titolo originale: Trieste Verde Bianco Rossa

Sinossi: Il 3 novembre 1918 attracca sul Molo San Carlo l’incrociatore Audace. E’ la prima nave italiana che arriva a Trieste. Sbarcano i bersaglieri con al comando il Ten. Gen. Petitti di Roreto. Il giorno dopo l’annuncio ufficiale: la guerra è finita, Trieste è italiana, dopo cinquecento anni di permanenza nell’Impero Austro-Ungarico. Molo San Carlo diventerà Molo Audace, la Riva adiacente diventa Riva 3 novembre, e quando il cacciatorpediniere finirà la sua storia marittima, la sua ancora verrà posta alla base del Faro della Vittoria. Nulla sarà come prima. Il film racconta tutti i passaggi dei primi anni della Trieste italiana, dal 1918 all’avvento del fascismo.

Sito Web: http://

Ambientazione: Trieste

"Trieste Verde Bianco Rossa" è stato sostenuto da:
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Fondo per l'Audivisivo del Friuli Venezia Giulia: 16.650,00 euro e 11.700,00 euro (Finanziato per lo Sviluppo - Terzo Bando 2017 e Finanziato per la Distribuzione - Secondo Bando 2018)


Video


Foto