I viaggi di Roby

Gianfranco Rosi


Filmografia dal 2000:
2016 » doc Fuocoammare: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, suono, produttore
2013 » doc Sacro GRA: regia, sceneggiatura, fotografia, suono
2012 » doc Tanti Futuri Possibili. Con Renato Nicolini: regia, soggetto, sceneggiatura
2010 » doc El Sicario Room 164: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, suono, produttore
2010 » doc Un Anno Dopo - Progetto Memory Hunters: Supervisione alla Regia
2008 » doc Below Sea Level: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia, suono, produttore
2005 » doc Face Addict: fotografia
2000 » doc Afterwords: regia, fotografia

Biografia:
Nato ad Asmara, in Eritrea, con nazionalità italiana e statunitense, dopo aver frequentato l'università in Italia nel 1985 si trasferisce a New York e si diploma presso la New York University Film School.

In seguito ad un viaggio in India, produce e dirige il suo primo mediometraggio, "Boatman", presentato con successo a vari festival internazionali (Sundance Film Festival, Festival di Locarno, Toronto International Film Festival, International Documentary Film Festival Amsterdam) e trasmesso poi dalle principali emittenti mondiali (BBC, PBS, WDR, RAI). Dirige poi "Afterwords", presentato alla 57ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Nel 2008, il suo primo lungometraggio "Below the sea level", girato a Slab City in California, vince i premi Orizzonti Doc e Doc/It alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia del 2008. La pellicola si aggiudca anche il premio come miglior documentario al Bellaria Film Festival, i Grand Prix e il Prix des Jeunes al Cinéma du Réel del 2009, il premio per il miglior film al One World Film Festival di Praga, il Premio Vittorio De Seta al Bif&st 2009 per il miglior documentario ed è nominato come miglior documentario all'European Film Awards 2009.

Nel 2010 gira il lungometraggio "El sicario - room 164", film-intervista su un sicario messicano. Il film, oggetto di critiche contrastanti, vince il premio doc/it come miglior documentario italiano dell'anno.

Ha diretto varie Pubblicità Progresso e alcuni cortometraggi. Come freelance, ha collaborato alla supervisione al doppiaggio con Universal, Fox, Paramount e Dreamworks. È stato guest lecturer presso la New York University Film School, il Centro de Capacitación Cinematográfica di Città del Messico e la SUPSI di Lugano.