OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Saverio Costanzo


Filmografia dal 2000:
in produzione » L'Amica Geniale - Storia del Nuovo Cognome: regia, soggetto, sceneggiatura
in produzione » Limonov: regia
2018 » L'Amica Geniale: regia, sceneggiatura
2017 » In Treatment 3: regia
2017 » doc Raccontare Venezia: partecipazione
2016 » doc David 60 - Ieri Oggi Domani: partecipazione
2015 » In Treatment 2: regia
2014 » Hungry Hearts: regia, sceneggiatura
2013 » In Treatment: regia
2010 » La Solitudine dei Numeri Primi: regia, soggetto, sceneggiatura
2007 » doc Auschwitz 2006: regia
2007 » In Memoria di Me: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2004 » Private: regia (opera prima), soggetto, sceneggiatura
2002 » doc Sala Rossa: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia

Biografia:
Saverio Costanzo ha ottenuto un grande successo di critica con Hungry Hearts (2014), il suo quarto lungometraggio (da lui anche scritto), presentato in concorso all’ultima Mostra di Venezia, dove ha vinto entrambe le Coppe Volpi: per la migliore interpretazione femminile ad Alba Rohrwacher e per quella maschile ad Adam Driver. Hungry Hearts ha avuto inoltre 7 nomination ai David di Donatello e ha vinto il Premio della Fipresci al Festival di Stoccolma. Il primo lungometraggio di Saverio Costanzo è stato Private. Il film ha vinto nel 2004 il Pardo d’Oro e il premio per il miglior attore protagonista al Festival di Locarno ed è stato venduto in più di 25 paesi. Nel 2006 Costanzo realizza In memoria di me, il suo secondo lungometraggio, girato sull’Isola San Giorgio Maggiore a Venezia. La pellicola è stata in concorso al Festival di Berlino nel 2007. Il 2010 è l’anno del suo terzo lungometraggio, La solitudine dei numeri primi tratto dall’omonimo romanzo di Paolo Giordano. Il film ha partecipato in concorso alla 67. Mostra di Venezia. Il regista ha inoltre diretto per SKY Cinema l’adattamento italiano di In Treatment, stagione 1 e 2, omonima serie HBO tratta dal format israeliano creato da Hagai Levi.
(ultima modifica: 22/07/2015)