!Xš‚‰

VISIONI SARDE NEL MONDO 10 - Il 25 gennaio i cortometraggi
sardi all'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul


VISIONI SARDE NEL MONDO 10 - Il 25 gennaio i cortometraggi sardi all'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul
Parte dalla Turchia il tour all'estero della decima edizione di “Visioni Sarde nel Mondo”. Sarà l'Istituto Italiano di Cultura di Istanbul a ospitare la rassegna il 25 gennaio 2024 presso la Sala Teatro.

Questi i titoli che saranno proiettati in rapida sequenza:

- "Dalia" di Joe Juanne Piras. Thriller drammatico che racconta di una psicologa infantile alle prese con un caso molto delicato e complesso. Smarrimento e ossessioni si avvicendano fino a confondersi;

- "Giu' cun giuali" di Michela Anedda. Giù cun Giuali sono cugini diversissimi tra loro: uno è pulito e ordinato, l’altro è sporco e irriverente. I due, giocando, trovano un modo per andare oltre le apparenze;

- "Incappucciati, Foschi" di Nicola Camoglio. Una coppia viene a contatto con una banda di rapitori, sperimentando sulla propria pelle la realtà incerta degli anni 70 in Sardegna;

- La punizione del prete di Francesco Tomba, Chiara Tesser. Un avido prete e un astuto cieco avviano una lunga trattativa che porterà la furbizia di uno a prevalere sull'avarizia dell'altro;

- "Quello che è mio" di Gianni Cesaraccio. Quattro ex soldati malati terminali compiono una rapina dietro l’altra per riprendersi ciò che lo Stato gli ha negato;

- "Ranas" di Daniele Arca. i due amici affrontano alcune sfide che metteranno a dura prova il loro coraggio, la loro concezione della vita e il loro rapporto con la morte;

- "Spiaggia libera" di Ludovica Zedda. Un confronto tra generazioni e la difficoltà di trovare un equilibrio tra sogno e realtà, nella cornice senza tempo di una spiaggia deserta;

- "Ti aspetto qui" di Gabriele Brundu. Un bambino di 9 anni si ritrova a dover ristabilire un equilibrio nella sua vita dopo un evento sconvolgente che mette a dura prova il suo spirito gioviale;

- "Tilipirche" di Francesco Piras. Un'invasione di cavallette costringe un allevatore ad abbandonare le attività e ad affrontare l'impossibile passaggio di testimone con il figlio.

La rassegna "Visioni Sarde nel Mondo" è co-organizzata da Sardegna Film Commission e Cineteca di Bologna. La distribuzione è assicurata dal Circolo Sardi Torino "Antonio Gramsci" e dell'Associazione "Visioni da Ichnussa" di Bologna.

21/01/2024, 09:24