!Xš‚‰

PROVA PROVA SA SA - Il nuovo comedy show di Prime


Frank Matano conduce il nuovo programma comico della piattaforma streaming, protagonisti Maccio Capatonda, Maria Di Biase, Edoardo Ferrario e Aurora Leone. Prodotto da Endemol Shine Italy


PROVA PROVA SA SA - Il nuovo comedy show di Prime
Dopo "LOL – Chi ride è fuori" dal 2 novembre su Prime Video sarà disponibile un nuovo comedy show condotto da Frank Matano: "Prova Prova Sa Sa" con protagonisti Maccio Capatonda, Maria Di Biase, Edoardo Ferrario e Aurora Leone. Lo show è ispirato al programma americano di grande successo “Whose Line Is It Anyway?”:

“Quando andavo a trovare i miei nonni in America, mi piazzavo di fronte alla tv e c’era questo programma che mi aveva completamente fulminato e penso che sia uno dei motivi per cui ho scelto di fare questo mestiere”, ha dichiarato Frank Matano, “trovavo eccitante vedere delle persone che improvvisavano e si buttavano in qualsiasi cosa. Con gli autori abbiamo preso tutto il materiale americano e l’abbiamo cambiato perché quella comicità è fatti di riferimenti che sono irrilevanti qui in Italia. E quindi l’obiettivo era capire il meglio possibile di Maccio, Maria, Edoardo e Aurora per dar loro gli strumenti migliori per improvvisare, è ovviamente divertentissimo vedere che vanno nell’arena, fanno qualsiasi cosa e per me è magico vederlo da coì vicino. Uno sketch comico improvvisato è continuamente in divenire, c’è questa tensione che sale. Forse uno dei miei compiti più importanti è stato quello di capire quando fermarlo, capire la temperatura, la frase che chiude la scena, farla finire, a volte magari non l’ho fatto perché volevo continuare a vederla”.

“Prova Prova Sa Sa”, infatti, vedrà i quattro comici protagonisti alle prese con numerose prove di improvvisazione. Il divertimento è assicurato come dimostrato da alcune clip mostrate in anteprima alla stampa che hanno confermato il talento comico dei partecipanti, in particolare di Maccio Capatonda e Maria Di Biase, capaci di battute esilaranti, di sketch clamorosi, e di sapersi destreggiare tra i diversi “imprevisti” del format. Un lavoro che paradossalmente ha richiesto una grande preparazione:

“Prima di registrare abbiamo provato su tracce che poi non erano le stesse che abbiamo fatto live”, ha spiegato Aurora Leone, “quindi provi il gioco ma non provi la traccia. Noi siamo tutti e quattro molto diversi, abbiamo panorami diversi, età diverse e quindi questa cosa porta anche ad avere riferimenti differenti quando facciamo le cose e questo porta a una bellissima contaminazione che trovo molto nuova”.

“Sono tipo 4 musicisti jazz ed è importante che provino insieme perché si intonano e capiscono le potenzialità dell’altro e cosa non dire all’altro”, ha continuato Matano.

“Bisogna lasciarsi andare e non avere a mente niente, perché quello ti ostacola, e poi ascoltare tanto quelli che hai accanto, e secondo me la cosa più bella di questo programma è proprio il gruppo perché siamo stati quattro comici che non volevano primeggiare ma che giocavano insieme”, ha dichiarato Maria Di Biase.

“La sensazione che avevamo noi di non avere idea di dove saremmo andati è una sensazione che è un incubo per un comico, perché tu vuoi sempre controllare, sempre sapere in che direzione stai andando”, ha spiegato Edoardo Ferrario.

“Noi diciamo sempre che questo per noi è stato un po’ il programma di “col senno di poi”, ha continuato Aurora Leone, “cioè è quel programma in cui tu hai la risposta giusta non quando lo fai, ma quando torni a casa”.

Un modo nuovo di fare improvvisazione in tv:

“Quando in Italia è stata portata l’improvvisazione è stata sempre legata al contesto televisivo, al mondo del varietà”, ha spiegato Matano, “la grande opportunità che ci ha dato Endemol e Amazon Prime è che è proprio improvvisazione nella sua forma più radicale, penso sia una celebrazione della comicità, perché con l’improvvisazione a prescindere dallo stile che un comico ha devi buttarti anche fuori dalla comfort zone e fare cose che non ti appartengono, quindi vedi dei comici che stanno in una situazione di grande tensione, è una sfida vera per loro.”

“Un’altra cosa che lo distingue da altri programmi è la velocità, penso che ci siano 10 giochi in una puntata, durano pochi minuti, quindi questo permette allo spettatore di non annoiarsi e a noi di morire ogni volta”, ha spiegato con la sua solita ironia Maccio Capatonda.

Tra gli ospiti della prima edizione ci saranno Francesco Mandelli, Corrado Nuzzo, Valeria Angione, e il duo comico I Soldi Spicci.

26/10/2022, 16:20

Caterina Sabato