!Xš‚‰

CINEMA IN 35 MM - Dal 15 luglio a Torino


CINEMA IN 35 MM - Dal 15 luglio a Torino
Il cinema in pellicola 35mm arriva in terrazza da Eataly Lingotto a Torino: dal 15 luglio al 5 agosto 2022, quattro appuntamenti per rivivere la magia del cinema di una volta, nella location estiva di Giù da Guido, il locale della famiglia Alciati all’interno dell’Enoteca di Eataly. La rassegna è organizzata da Hiroshima Mon Amour e Eataly in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema.

Il venerdì in terrazza da Eataly è dedicato al cinema, con proiezioni eccezionalmente in pellicola 35mm di film che hanno in comune l’ambientazione sotto la Mole: Cinema in 35mm è una preziosa macchina del tempo che riporterà gli spettatori al cinema di una volta, quando si entrava in sala e si abbassavano le luci, si sentiva il rumore meccanico del proiettore azionato dal macchinista, poi il buio e l’inizio del film, l’intervallo a metà, la grande scritta FINE e i titoli di coda.

Si inizia venerdì 15 luglio con la proiezione di Tutta colpa di Giuda (2009) di Davide Ferrario, con la presenza eccezionale del regista Davide Ferrario. Il film racconta la storia di Irena, regista di teatro che allestisce nell’istituto penitenziario di Torino una versione della passione di Cristo. Irena troverà molti ostacoli e soprattutto dovrà trovare qualcuno disposto ad interpretare Giuda.

La settimana successiva si prosegue, venerdì 22 luglio, con Santa Maradona (2001) di Marco Ponti, con la presenza del regista in sala. Andrea e Bart sono l'emblema di una generazione ricca di insicurezze, che passa da un colloquio di lavoro all'altro con scarsi successi. Cercando un lavoro, trovano l’amore e il senso della loro vita.

Venerdì 29 luglio è la volta di La donna della domenica (1975), di Luigi Comencini. È la storia del commissario Santamaria e dell’omicidio sul quale sta indagando: le indagini sono più complesse del previsto perché tutti i sospettati hanno un movente e nessuno ha un alibi. 

Infine, venerdì 5 agosto, la proiezione della pellicola La classe operaia va in paradiso (1971), di Elio Petri: Ludovico Massa, detto Lulù, operaio in una fabbrica metalmeccanica, è una sorta di campione del cottimo, finché un giorno è vittima di un incidente che lo cambierà completamente.

Non solo cinema: la serata si arricchisce abbinando, prima della proiezione, il menu degustazione realizzato dalla Chef Laura Greco, della scuola di Ugo Alciati. È possibile avere più informazioni e acquistare il biglietto Cinema e menu degustazione, al prezzo di 35 €, nella sezione Corsi e cene sul sito www.eataly.it/torino oppure presso l’Info Point di Eataly Lingotto. La cena con menu degustazione inizia alle 20 (si richiede puntualità) e alle 21.30 si parte con la proiezione. Per informazioni e prenotazioni: 347 8615746 | [email protected]

12/07/2022, 08:51