CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

HARD NIGHT FALLING - Una notte per morire


Il film del regista catanese Giorgio Bruno vede protagonista Dolph Lundgren in un action movie low budget coprodotto da Sun Film Group e Chronos Pictures.


HARD NIGHT FALLING - Una notte per morire
"Hard Night Falling – Una notte per morire" di Giorgio Bruno
Michael Anderson è un agente segreto straniero altamente qualificato che dopo aver preso parte a un’operazione dell’Interpol in Italia si trova a partecipare a un evento mondano nella villa del ricco imprenditore Giuliano Rossini (Mario Opinato) insieme alla sua famiglia: la moglie dalla quale è separato da tempo e la figlia che non vedeva da anni. Ma la tranquillità per Michael dura poco perché si trova alle prese con una banda criminale capitanata dal misterioso Goro (Hal Yamanouchi) deciso a rubare un enorme deposito segreto di oro dall’imprenditore Rossini. Michael lotterà strenuamente per salvare gli ostaggi e la sua famiglia.

Dolph Lundgren, noto al grande pubblico come l’Ivan Drago di “Rocky IV”, da tempo è protagonista di film da “duro a morire”, da “Altitude – Paura ad alta quota” a “Black water”, la cui caratteristica principale sono le numerose scene d’azione e di lotta. Non è da meno "Hard Night Falling – Una notte per morire" di Giorgio Bruno che vede Lundgren protagonista di una storia dalla trama inconsistente che si concentra su scene di lotta e numerose sparatorie. Un action movie low budget senza troppe pretese che vede nell’attore svedese il protagonista ideale: un “gigante” forte, inscalfibile, freddo e spietato con i nemici, ma amorevole con i propri cari per i quali è disposto anche a morire.

Il budget ridotto, però, non può giustificare i dialoghi e le situazioni, la mancanza di ritmo e di colpi di scena come un buon film d’azione dovrebbe avere. Non si riesce a empatizzare con i personaggi, nemmeno con il protagonista, il classico uomo di legge senza macchia, un eroe che anche da solo è capace di affrontare un esercito di cattivi per difendere i più deboli verso il quale solitamente si prova grande ammirazione. "Hard Night Falling" non lascia il segno nonostante sulla carta la trama e la presenza di Lundgren facessero ben sperare in un piccolo ma appassionante film di genere.

25/11/2021, 14:00

Caterina Sabato