I Viaggi Di Roby

IL MARTIRIO DI SAN MATTEO - I Simboli di Caravaggio


La simbologia nella pittura sul canale Ars Europa Channel. Una serie di documentari per approfondire la fruizione dell'arte dei grandi Maestri, curati dagli studiosi e docenti universitari di simbologia e arte Fausto Crepaldi e Cinzia Ligas


IL MARTIRIO DI SAN MATTEO - I Simboli di Caravaggio
Il Martirio di San Matteo di Caravaggio (Partic./Autoritratto)
Ars Europa Channel, è un canale video gratuito che ha sviluppato un progetto per far conoscere non solo agli appassionati ma anche ai normali spettatori, il mondo dell’arte pittorica con una speciale attenzione alla simbologia nascosta nei dipinti. Ѐ importante che l’intenzione dei pittori venga spiegata sin nei dettagli, perché altrimenti rimarrebbe sconosciuta ai più, proprio a causa di una speciale simbologia non facilmente riconoscibile ad un occhio inesperto.

Il canale mette a disposizione del pubblico una serie di quattrocento documentari d’arte, spaziando così a tutto tondo nell’immenso bacino artistico e analizzando le opere dei più grandi pittori del mondo. Ecco dunque, che questo grande progetto propone i numerosi documentari che puntano a fare luce ed a rendere chiara l’arte simbolica trattando i capolavori di artisti come Michelangelo, Caravaggio, Raffaello, Botticelli, Giotto, Leonardo da Vinci, raccontati da esperti di livello mondiale, docenti e professori di facoltà universitarie e di accademie delle belle arti.

Nel documentario "Simbologia del martirio di San Matteo" di Caravaggio viene spiegato come il pittore abbia reso chiara, attraverso la scelta di determinati simboli, una serie di motivazioni che stanno dietro al semplice colpo di colore oppure alla scelta di una scenografia particolare, in poche parole, una serie di messaggi nascosti che rendono incredibilmente pubblico, ma non facile da capire, il pensiero più intimo del Merisi. A partire dall’eterna lotta tra il bene ed il male, tra la luce ed il buio, per giungere alla scelta di rappresentare il personaggio centrale, quello che rappresenta l’assassino dell’evangelista Matteo, in piedi, nudo e pieno di forza, con la spada in mano e l’espressione del male personificato. Il santo colpito e morente è invece perfettamente vestito, a rappresentare la sua missione ecclesiastica di testimone di Cristo, ovvero di martire. Dalla scelta dei vestiti dei tredici personaggi che compongono la tela, come quello ricco che simboleggia il re traditore, alla croce dei Cavalieri della Croce sullo sfondo (ordine creato dopo la fine dell’ordine dei templari al cui cavalierato il pittore intimamente desiderava appartenere), dalla nube che rappresenta lo Spirito Santo, alla figura seminascosta il cui viso è l’autoritratto dello stesso Merisi, veniamo a sapere che ogni piccolo particolare ha un suo significato.

Significati nascosti ma incredibilmente visibili attraverso la giusta lettura in chiave simbolica che ci viene suggerita dalla voce narrante. I documentari offrono la possibilità di appassionarsi all’arte con l’ottica di non fermarsi ai particolari più evidenti, ma con quella di approfondire e conoscere ciò che sta dietro ad un capolavoro pittorico con i suoi misteriosi codici teologici, alchemici o filosofico-religiosi. A spiegarci la simbologia due esperti d’arte quali, Alessandro Zuccari, professore ordinario di Storia dell'arte all'Università di Roma La Sapienza e Rodolfo Papa, Accademico Ordinario della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon, i quali con la loro eccelsa preparazione, ci accompagnano lungo la strada dei tanti misteri, così sapientemente nascosti nei dipinti del Caravaggio.



13/04/2021, 10:13

Silvia Amadio