Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby

TORINO FILM FESTIVAL 38 - L'America che non cambia mai


"My America", il dcumentario di Barbara Cupisti è un viaggio nel paese governato da Trump, che sembra ricadere spesso nei propri errori


TORINO FILM FESTIVAL 38 - L'America che non cambia mai
"My America" di Barbara Cupisti al TFF 2020
Barbara Cupisti torna a parlare dell’America, quella vera, quella che non cambia mai. Le opportunità solo per pochi, la fragilità del benessere, le instabili basi di una civiltà che conta esclusivamente sul denaro e che quando facilmente questo viene a mancare, si ritrova a scivolare pericolosamente verso la strada.

Gli americani continuano ad apparire elementari, retorici sia nella vita sia nelle scelte. Un paese che è convinto di essere il più grande del mondo, tra democrazia e ricchezza, sembra, in "My America", non progredire troppo col passare del tempo, inciampando sempre negli stessi errori e continuando a mordersi la coda come un gatto. Ricchezza, benessere e povertà, bianchi e neri con opportunità differenti e su posizioni sempre vicinissime allo scontro. Le armi che sembrano un elemento indispensabile per la sicurezza di alcuni sono sicuramente deleterie per tutti gli altri, e questo appare chiaro anche nel documentario di Barbara Cupisti, sgruardo aggravato da quattro anni di amministrazione Trump. Un Presidente che però, non dimentichiamolo, proprio dagli americani è stato scelto democraticamente.

Ma il suo mandato è finito anche se in tantissimi lo hanno votato ancora malgrado fosse un personaggio chiaramente imbarazzante. Adesso bisogna parlare del futuro e questo è un limite di molti documentari legati al momento. Ma dalla parte di Barbara Cupisti e del suo film ci sono gli americani e la certezza che poco cambierà per chi si trova in difficoltà, chi è più debole o chi appartiene a una razza sfavorita. Le armi continueranno a girare, l’economia a volare solo per pochi e il benessere tanto agognato dal popolo sarà sempre lì davanti, raggiungibile solo per chi saprà adeguarsi a determinate regole assolutamente non scritte.

23/11/2020, 12:30

Stefano Amadio