I Viaggi Di Roby

TFF37 - "Colpiti al cuore", il cinema racconta il terrorismo


TFF37 -
Classico, didascalico, essenziale: "Colpiti al cuore" di Alessandro Bignami si avventura in un compito sulla carta complesso, riassumere (un po' troppo rapidamente, purtroppo) in 50 minuti di narrazione i 50 anni che separano l'oggi dalla strage di piazza Fontana, momento simbolo della storia terroristica italiana.

Bignami decide di raccontare quegli eventi tragici attraverso il cinema, interrogando i tanti registi che nei loro film hanno cercato di tradurre i "come" e i "perch" di eventi che hanno scosso e ferito il Paese: Gianni Amelio, Marco Bellocchio, Renato De Maria, Marco Tullio Giordana e Wilma Labate (e i loro film) sono il cuore del documentario, insieme alle parole dello storico Giovanni De Luna e del giornalista e scrittore Giuseppe Genna.

"Colpiti al cuore- ha spiegato Bignami - nasce da una doppia passione, quella per il cinema e quella civile, nei confronti del nostro Paese, che nonostante tutto amiamo. E dalla convinzione che il cinema, con gli autori che hanno avuto il coraggio di raccontare quella stagione, sia uno dei migliori strumenti di conoscenza, riflessione e memoria".

Tante le immagini, i racconti, le testimonianze, le emozioni messe in fila: una tale massa di materiale (filmico e di vita) avrebbe meritato maggior respiro e maggior approfondimento. Speriamo possa accadere, prossimamente.

26/11/2019, 11:30

Carlo Griseri