I viaggi di Roby

GIORGIO BRUNO E DANIELE GRAMICCIA


Regista e produttore associato di "Almost Dead" intervistati da cinemaitaliano. Dopo il Premio al Fantafestival, la rinascita di un genere e una nuova serie di film


GIORGIO BRUNO E DANIELE GRAMICCIA
Aylin Prandi in "Almost Dead" di Giorgio Bruno
Un premio importante al Fantafestival di Roma per "Almost dead", il film con Aylin Prandi, diretto da Giorgio Bruno e co-prodotto da Daniele Gramiccia.

Vi aspettavate questa vittoria al Fantafestival?

Per il regista di "Almost Dead" Giorgio Bruno "assolutamente no, è stata una vittoria inattesa che mi ha gratificato tantissimo. Seguo il Fantafestival da quando ero ragazzino e oggi ho coronato un piccolo sogno".

Pensate vi sia un rinato interesse per gli zombi da parte di chi va
al cinema?


Giorgio Bruno: "credo non sia mai tramontato..."

All'ultimo Festival di Roma è stato presentato anche uno zombie movie
italiano prodotto dai Manetti Bros. Pensate vi sia una rinascita del
filone in Italia?

Per Daniele Gramiccia "Penso che la rinascita non sia dovuta a un interesse riacceso, penso semplicemente, che oggi sia più facile far arrivare al pubblico grazie anche al successo di The Walking Dead".

Come è stato accolto all'estero "Almost dead"?

Daniele Gramiccia: "ha avuto un incredibile interesse da parte del distributore americano e la cosa che ci ha più colpiti e la vittoria al festival di Miami MiSciFi sponsorizzato dalla NASA, che ci ha aperto il mercato internazionale. Ad oggi siamo presenti su tutte le piattaforme più significative USA, tra cui iTunes, Amazon, Google Play e presto Netflix".

Daniele, il film in Italia ancora non è uscito. Quale percorso distributivo avrà?

"Assieme ai nostri soci produttori, vogliamo trattare quest’opera come un vero e proprio gioiellino di casa, pertanto attueremo una campagna mirata e per certi versi originale, probabilmente insieme ad una major distributiva di cui non possiamo fare il nome. Per il momento..."

Quali sono i vostri progetti futuri?

Giorgio Bruno: "stiamo lavorando su due progetti internazionali importanti, mentre l’ultimo film che abbiamo prodotto, The Executioners per la regia di Giorgio Serafini è stato acquisito da Lionsgate e da poco negli USA abbiamo ultimato il mio ultimo film da regista My Little Baby".

... e Il Fantafestival, di solito, porta bene!

07/12/2017, 17:00

Natalia Giunti

Video del giorno