FilmdiPeso - Short Film Festival

Il 27 febbraio Rai Storia ripropone il documentario
"Quando Olivetti Inventò il PC"


Il 27 febbraio Rai Storia ripropone il documentario
La storia sconosciuta dell’invenzione del primo pc. L’ascesa e la caduta di alcuni progettisti dell’Olivetti che, all’insaputa della loro azienda, tra guerra fredda, spionaggio industriale e geniali intuizioni tecnologiche, provocarono con la loro invenzione la più grande rivoluzione del XX secolo. Lo racconta “Quando Olivetti inventò il pc”, di Alessandro Bernard e Paolo Ceretto, in onda lunedì 27 febbraio 2017 alle 19.00 su Rai Storia, nell’anniversario della morte di Adriano Olivtti.

È il 1965 quando, durante la più importante fiera tecnologica mondiale dell’epoca, a New York, l’azienda Italiana Olivetti espone i nuovi modelli di calcolatrici meccaniche mentre relega in un angolo seminascosto un nuovo prodotto tanto avveniristico quanto sottovalutato: si chiama “Programma 101” ed è il primo personal computer della storia. Sarà un successo clamoroso. Lo stand è preso d'assalto. Curiosi e addetti ai lavori formano file interminabili e obbligano gli organizzatori a disporre un apposito servizio d’ordine per regolare le entrate. New York Times, Wall Street Journal, Business Week, New York Herald Tribune titolano a piena pagina “The first desk top computer of the world”.
Questo evento è il culmine dell’incredibile storia dell’invenzione del primo Personal Computer, un piccolo calcolatore progettato e costruito in semi clandestinità da alcuni pionieri della ricerca in campo informatico. Il 10 giugno 1967 la Hewlett Packard versa 900.000 dollari all’Olivetti per aver copiato il brevetto di “Programma 101” con il suo modello HP 9100. “A me e Perotto - spiega il progettista De Sandre - venne versato un dollaro simbolico, come inventori del primo personal computer”. Il film racconta la storia dell’invenzione che ha rivoluzionato il futuro gettando le basi del nostro presente, attraverso i protagonisti diretti e il parere di esperti internazionali.

26/02/2017, 16:02