Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

Al Cinema Scuderie di Seravezza "Ora Non
Ricordo il Nome" di Michele Coppini


Al Cinema Scuderie di Seravezza
Stefano Martinelli
Mercoled 18 gennaio 2017 evento dedicato ai caratteristi del cinema italiano a Seravezza: l'attore Stefano Martinelli e il regista Michele Coppini presentano il docufilm "Ora Non Ricordo il Nome", in cui incontrano e intervistano numerosi attori che sono rimasti nell'immaginario collettivo, da Paola Tiziana Cruciani, attrice feticcio di Paolo Virz passando per Stefano Ambrogi (Lo chiamavano Jeeg Robot, Febbre da cavallo), Isa Gallinelli (Borotalco) fino al celebre Camillo Milli (Fantozzi, Habemus Papam, Il marchese del grillo) e il toscano Sergio Forconi, voce e volto di commedie teatrali e cinematografiche quali Amici miei, Berlinguer ti voglio bene, Il ciclone.
Appuntamento alle 21:15 al cinema Scuderie per la proiezione unica del documentario che vede, tra gli altri, la partecipazione del critico e autore TV Marco Giusti.

Stefano Martinelli, attore e comico originario di Pietrasanta, ha partecipato a numerosi cortometraggi e lungometraggi toscani ed noto al grande pubblico per la sua apparizione nel programma TV "Avanti un Altro". Michele Coppini al terzo lungometraggio da regista, dopo le commedie "Benvenuti in Amore" e "Zero Bagget". "Ora Non Ricordo il Nome" scritto dallo stesso Coppini con la collaborazione di Massimiliano Manna.

I protagonisti sono Michele Coppini e l'attore e comico toscano Stefano Martinelli (gi diretto da Coppini nella web-serie "Calcio all'Italiana"), due ragazzi che lavorano in una videoteca di Firenze. Durante una normalissima giornata lavorativa, Michele viene colto da una specie di raptus cinematografico e decide di intraprendere un viaggio alla ricerca dei caratteristi italiani, al costo di perdere in un colpo solo lavoro, moglie e amici.
Cos i due si avventurano in una sorta di viaggio dantesco, in lungo e largo per l'Italia, incontrando e intervistando numerosi artisti. Nel finale a sorpresa viene ricordato, con un omaggio, l'attore Carlo Monni, grande caratterista fiorentino.

17/01/2017, 16:03