I Viaggi Di Roby

Torna "Cortelli", alla XII edizione la rassegna
di corti di Masseria Sant'Agapito


Torna
Giunge all’importante traguardo della dodicesima edizione “CORTELLI”, la rassegna di cortometraggi, ormai tradizionale appuntamento natalizio presso Masseria Sant’Agapito - C.da Santa Caterina di Ripatetta, LUCERA (FG) - da sempre centro propulsore di cultura, idee e creatività immerso nel cuore del Tavoliere delle Puglie.
Quest’anno l’appuntamento con il cinema “breve” è per martedì 29 dicembre a partire dalle ore 20.30.
"Cortelli" è soprattutto un'occasione per fare un focus sul cinema corto, internazionale, nazionale e con un occhio particolare agli autori pugliesi. Ma "Cortelli", che fin dal titolo afferma di non voler rinunciare all'aspetto più ludico e legato all'intrattenimento della settima arte, è anche una bella festa tra amici e appassionati di cinema.

Quest'anno la rassegna può fregiarsi del patrocinio, oltre che del Comune di Lucera, anche di "100autori", in Italia fra le più grandi associazioni autoriali dell'audiovisivo. Componente infatti del comitato organizzativo e della direzione artistica - insieme ad Annalisa Mentana - sarà la sceneggiatrice Laura Ippoliti, che di "100autori" è membro del consiglio direttivo.
Presentatore della serata, con le sue incursioni satiriche, sarà Adelmo Monachese, autore e redattore di Lercio.it.

Ma veri protagonisti della rassegna saranno ovviamente i cortometraggi.
Il programma della serata prevede infatti, tra i molti lavori in proiezione, anche il pluripremiato "Matilde", cortometraggio in concorso alla 63a Berlinale, sezione Generation. Il regista Vito Palmieri sarà presente in Masseria per parlare di questo e dei suoi prossimi progetti artistici.
In scaletta anche "Encounter", esordio alla regia di Fabrizio Rinaldi, che dopo il successo al festival Trieste Science+Fiction, presenta il suo cortometraggio per la prima volta in Puglia e alla presenza del cast.
Sul grande schermo anche "Un uccello molto serio", per la regia di Lorenza Indovina, corto prodotto da Andrea Segre e tratto da un racconto di Niccolò Ammaniti.

Spazio inoltre ad una selezione di cortometraggi di registi associati 100autori e al documentario, con la proiezione in anteprima assoluta di "Io e Manfredi" di Luciano Toriello - dedicato all'arte dello scultore Salvatore Lovaglio - e del progetto "195 metres" - di Marco Fortunati, Alessandro Di Cosmo e Maria Tsaousi - che intende raccontare la Questione cipriota attraverso la vita di un maratoneta.

Ma la scaletta, annunciano i curatori della rassegna, potrebbe ulteriormente arricchirsi di sorprese.
La serata si concluderà con le sonorità elettroniche e ambient del live/dj set di Yog'tze.

"Cortelli" è inoltre in collaborazione con la libreria "Kublai - Libri, cibi incontri", che sarà presente con una selezione di titoli sul cinema, e l'associazione "Mediterraneo è cultura" di Lucera.

18/12/2015, 17:51