CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

IO E LEI - Una storia normalmente eccezionale


Il nuovo film di Maria Sole Tognazzi è una storia d'amore, una commedia sentimentale che tocca l'argomento sensibile delle coppie omosessuali. Con due grandi interpreti come Margherita Buy e Sabrina Ferilli e con Ennio Fantastichini, Fausto Maria Sciarappa, Alessia Barela e Domenico Diele. Al cinema dal 1° ottobre con 01 in oltre 200 copie


IO E LEI - Una storia normalmente eccezionale
Margherita Buy e Sabrina Ferilli "Io e Lei"
La vera novità, l'originalità del film di Maria Sole Tognazzi non è che tratti di un rapporto omosessuale o che racconti la storia sentimentale tra due signore. La positiva singolarità di "Io e Lei" sta nel personaggio di Federica, interpretato da Margherita Buy, un donna che si trova nella sempre più diffusa impossibilità di trovare soddisfazione nei rapporti di coppia.

Un marito e un figlio grande alle spalle, una relazione da cinque anni con Marina, Sabrina Ferilli, una storia con un vecchio e piacente amico, non bastano a trovare per lei equilibrio e tranquillità. Niente le può dare la soddisfazione definitiva, completa. Che forse non esiste, o non è completa se data da un solo individuo. La famiglia, l'amore, il sesso vanno oltre l'etero o l'omosessualità, probabilmente, secondo quello che ci fa vedere il personaggio di Margherita Buy, non si possono ottenere tutte con un solo rapporto. E forse la soluzione sta nel non cercarle o nell'accontentarsi di scegliere il male minore, dove si è in grado, dopo un percorso obbligato di preparazione, di sopportare meglio .

"Io e Lei" è una commedia intelligente e ironica, leggera, forse troppo leggera nell'affrontare un argomento che per molti è ancora tabù, con la ricerca della normalità di personaggi e situazioni che, come spesso accade nel cinema italiano, finisce per essere poco incisiva e d'impatto.
Meglio i dialoghi che la sceneggiatura, dunque, che funzionano nel film anche grazie alle due interpreti capaci di dare un enorme contributo alla riuscita del lavoro di Maria Sole Tognazzi.

Margherità Buy e Sabrina Ferilli sono perfette nei loro ruoli con la prima immersa nei tipici dubbi e nevrosi e la seconda con a disposizione una serie di battute fulminanti di grande impatto, aiutate da una romanità mai nascosta.

"Io e Lei" è la commedia più indovinata di questo inizio di stagione; fa riflettere e divertire e malgrado qualche timore nel racconto ne limiti la forza, sembra poter essere avviata a conquistare molti riconoscimenti.

25/09/2015, 16:18

Stefano Amadio