Festival del Cinema Cittŕ di Spello
I Viaggi Di Roby

VENEZIA 72 - Undici titoli di Rai Cinema alla Mostra


VENEZIA 72 - Undici titoli di Rai Cinema alla Mostra
Una scena del film "Non Essere Cattivo"
Sono undici i titoli che Rai Cinema ha contribuito a realizzare, selezionati alla 72. Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.
Tra questi, due sono in Concorso: “Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio e “Per amor vostro” di Giuseppe Gaudino.

"Quest’anno" – afferma Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema – "partecipiamo al Concorso della Mostra con due film che hanno un’impronta autoriale forte, riconoscibile e, nel caso di Bellocchio, particolarmente intima, familiare, ma anche sfaccettata e ricca di chiavi interpretative. Due titoli che confermano il nostro impegno a sostegno del cinema di qualitŕ e che ben rappresentano la pluralitŕ di linguaggi e scelte narrative che caratterizzano tutto il cinema italiano. In questo ambito si inserisce l’atteso “Non essere cattivo”, l’ultima regia di Claudio Caligari, prodotto da Valerio Mastandrea, nella sezione Fuori concorso. Un film che, dopo ‘Amore tossico’ e ‘L’odore della notte’, ci restituisce un quadro nuovo del mondo della tossicodipendenza nelle borgate romane di oggi".

Nella lista dei titoli, due documentari: Fuori concorso “Gli uomini di questa cittŕ io non li conosco” di Franco Maresco e, nella nuova sezione Il Cinema nel Giardino “Al centro del cinema”, realizzato da un gruppo di studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia e supervisionato da Gianni Amelio e Roberto Perpignani, nel quale ripercorriamo ottant’anni di attivitŕ della storica scuola di cinema attraverso i saggi di diploma di alcuni tra i suoi allievi piů illustri.

Nella sezione Orizzonti, in Concorso, un titolo internazionale, il francese “Taj Mahal” di Nicolas Saada in cui viene ricostruito l’attentato terroristico all’albergo Taj Mahal a Bombay del 2008. Il film vede tra gli interpreti Stacy Martin e Alba Rohrwacher.
Mentre nella Settimana della Critica sarŕ presentato “Banat (Il viaggio)” di Adriano Valerio, unico film italiano a concorrere in questa sezione.
Tanti i titoli presenti anche alle Giornate degli Autori / Venice Days: in Concorso gli ultimi lavori di Vincenzo Marra e Ascanio Celestini, rispettivamente “La prima luce” e “Viva la sposa”, e l’opera prima di Carlo Lavagna, “Arianna”. Oltre ai film in Concorso, verrŕ presentato in anteprima il 1° settembre “Storie sospese” di Stefano Chiantini.

Ecco, nel dettaglio, i titoli presenti alla Mostra:
- SANGUE DEL MIO SANGUE di Marco Bellocchio – Selezione ufficiale in Concorso
- PER AMOR VOSTRO di Giuseppe Gaudino – Selezione ufficiale in Concorso
- NON ESSERE CATTIVO di Claudio Caligari – Fuori concorso
- GLI UOMINI DI QUESTA CITTŔ IO NON LI CONOSCO film documentario di Franco Maresco – Selezione ufficiale Fuori concorso
- TAJ MAHAL di Nicolas Saada – Orizzonti in Concorso
- bANAT (Il viaggio) di Adriano Valerio – Settimana della Critica in Concorso
- AL CENTRO DEL CINEMA documentario di Gianandrea Caruso, Chiara Dainese, Davide Minotti, Bernardo Pellegrini e Maria Tilli, supervisionato da Gianni Amelio e Roberto Perpignani – Il Cinema nel Giardino
- ARIANNA di Carlo Lavagna – Giornate degli Autori/Venice Days in Concorso
- LA PRIMA LUCE di Vincenzo Marra – Giornate degli Autori/Venice Days in Concorso
- VIVA LA SPOSA di Ascanio Celestini – Giornate degli Autori/Venice Days in Concorso
- STORIE SOSPESE di Stefano Chiantini – In anteprima il 1° settembre, in accordo con le Giornate degli Autori/Venice Days al Cinema Astra di Venezia (Lido)

29/07/2015, 14:11