Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

RAI CINEMA SCREENINGS - Sabato 30 maggio a Firenze
una giornata dedicata al cinema e alla sue storie


RAI CINEMA SCREENINGS - Sabato 30 maggio a Firenze una giornata dedicata al cinema e alla sue storie
Il Teatro del Sale di Firenze ospita sabato 30 maggio 2015 una giornata dedicata al cinema e alle sue storie, all’interno degli “Screenings in Florence”, l’appuntamento annuale nel quale la Rai presenta i propri prodotti ai business partner nazionali e internazionali e le tematiche di intervento delle proprie aree aziendali. E proprio sabato 30 dalle 10.00 alle 18.00 Rai Cinema presenta "Once upon a time – Il tempo e le sue storie", un’intera giornata di convegni e incontri con vari rappresentanti dell’industria cinematografica ed editoriale, registi, attori, sceneggiatori e produttori che dialogheranno tra di loro e con il pubblico per analizzare e capire quali siano le storie capaci di descrivere il nostro tempo e di entrare in risonanza con il pubblico, quali le nuove esigenze narrative provenienti dalla società in un’epoca in cui si è sempre più influenzati dalla presenza dei media elettronici e digitali. La riflessione attraverserà il campo della letteratura quindi, fino ad arrivare alla narrazione per immagini, cercando di ragionare sulle nuove tipologie di racconto nel cinema contemporaneo.

Come sceneggiatore interverrà Massimo Gaudioso, tra gli autori del film “Il Racconto dei Racconti” di Matteo Garrone. Sempre sulla costruzione delle sceneggiature parleranno i produttori Carlo Cresto-Dina (tempesta), Nicola Giuliano (Indigo Film) e Gregorio Paonessa (Vivo Film). Di cinema che prende ispirazione dalla letteratura racconteranno il regista Saverio Costanzo e l’attrice Alba Rohrwacher dopo la loro comune esperienza in “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano. Poi prenderà la parola l’attore e regista Edoardo Leo con Luca Argentero per “Noi e la Giulia” tratto dal libro “Giulia 1300 e altri miracoli” di Fabio Bartolomei, e infine Gabriele Salvatores e Ludovica Rampoldi, autrice del romanzo “Il ragazzo invisibile” che ha ispirato l’omonimo film.

Sarà moderato da Laura Delli Colli invece il panel “Storie di tutti i giorni, fra il dolce e l’amaro” durante il quale si scambieranno le proprie opinioni alcuni registi di commedie e di cinema più attento all’analisi del contemporaneo come Fausto Brizzi, Paolo Genovese, Leonardo Pieraccioni, Rolando Ravello, Gabriele Pignotta, Stefano Mordini, Ivano de Matteo e Maria Sole Tognazzi.

Il programma dettagliato della giornata:

10.30
Paolo Del Brocco, AD Rai Cinema
Apertura del convegno

10.45
Vittorio V. Alberti, Filosofo
Il linguaggio del Tempo

11.00
Il Racconto dei Racconti
di Matteo Garrone
con Massimo Gaudioso, Sceneggiatore

11.30
Tempo di Film
Scegliere e costruire sceneggiature
Antonello Piroso, Giornalista
in dialogo con i produttori:
Gregorio Paonessa, Vivo Film
Carlo Cresto-Dina, tempesta
Nicola Giuliano, Indigo Film

12.15
Tempo di Libri. Scegliere e costruire romanzi
Antonio Scurati, Scrittore
In dialogo con:
Benedetta Centovalli, Editor Narrativa Italiana per Giunti Editore
Nicola Lagioia, Editor Narrativa Italiana per Minimum Fax
Ena Marchi, Editor Narrativa Italiana per Adelphi Edizioni

14.30
Vedere fra le righe.
Quando il cinema si ispira alla letteratura.
Testimonianze di:
Saverio Costanzo e Alba Rohrwacher
per “La solitudine dei numeri primi”

Edoardo Leo con Luca Argentero
per “Noi e la Giulia”

15.15
Storie di tutti i giorni, fra il dolce e l’amaro.
Quando la commedia italiana mette in scena la società
Laura Delli Colli, Giornalista
in dialogo con i registi:
Fausto Brizzi
Leonardo Pieraccioni
Ivano De Matteo
Gabriele Pignotta
Paolo Genovese
Rolando Ravello
Stefano Mordini
Maria Sole Tognazzi

16.45
Chiusura dei lavori a cura di Nicola Claudio
Presidente Rai Cinema

29/05/2015, 13:46