Meno di 30
I Viaggi di Robi

Una settimana di grandi film dedicati al 25 aprile su Iris


Una settimana di grandi film dedicati al 25 aprile su Iris
Dodici pellicole che raccontano i giorni, il fenomeno e i fermenti legati alla Resistenza. Dodici sfumature di patriottismo lungo una settimana di riflessioni non solo cinematografiche supportate dagli interventi ad hoc di, tra gli altri, Fausto Bertinotti, Gianpaolo Pansa, Letizia Moratti.

Su Iris si celebra la Festa della Liberazione con il ciclo "Storie di Libert", dal 19 al 24 aprile 2015 in prima e seconda serata.

Domenica 19 aprile
Prima serata
"Il delitto Matteotti" (1973) di Florestano Vancini.
Franco Nero interpreta il segretario del Partito Socialista Giacomo Matteotti che contesta la validit delle elezioni politiche svoolte nell'aprile del 1924 dove il Partito Nazionale Fascista aveva ottenuto la maggioranza dei voti. Vittorio De Sica veste i panni del magistrato Mauro del Giudice, incaricato delle indagini sulla scomparsa di Matteotti...
Seconda serata
"Film d'amore e di anarchia" (1973) di Lina Wertmuller.
Il contadino lombardo Antonio (Giancarlo Giannini) si reca a Roma per uccidere Mussolini dopo che gli hanno ucciso un amico anarchico ma si innamora della prostituta Salom (Mariangela Melato).

Luned 20 aprile
Prima serata

"Il mandolino del Capitano Corelli" (2001) di John Madden.
La cinepresa si sposta in Grecia, dove nel corso della Seconda Guerra Mondiale la parte sud del Paese viene affidata all'Italia. Nicolas Cage nei panni del capitano Corelli, salvato grazie all'intervento dei partigiani greci. Penelope Cruz Pelagia, la donna dalla quale si stabilisce Corelli in cerca prima di una casa e poi di un futuro.
Seconda serata
"El Alamein - La linea del fuoco" (2002) di Enzo Monteleone.
Il soldato Serra (Paolo Briguglia) inviato sul fronte del Nordafrica nel 1942. Giunto con grande spirito patriottico, si accorge che la realt in trincea ben diversa da quella raccontata in Patria. Nella pellicola compaiono altres Pierfrancesco Favino, Silvio Orlando e Emilio Solfrizzi.

Marted 21 aprile
Prima serata

"Il partigiano Johnny" (2000) di Guido Chiesa, tratto dal romanzo omonimo di Beppe Fenoglio.
Johnny (Stefano Dionisi) un disertore che si aggrega ad un gruppo di partigiani dopo la morte di un amico. Claudio Amendola, Chiara Muti, Fabio De Luigi, Flavio Insinna e Giuseppe Cederna nel resto del cast.

Mercoled 22 aprile
Prima serata

"Il federale" (1961) di Luciano Salce. Nel 1944 il miliziano Primo Arcovazzi (Ugo Tognazzi) viene incaricato di condurre a Roma un professore antifascista (Georges Wilson). Un incidente lungo la strada, obbliga i due a proseguire a piedi, lungo un'Italia in fermento, tra bombardamenti, furti e sopravvivenza.
Seconda serata
"Achtung! Banditi!" (1951), opera prima di Carlo Lizzani.
Andrea Checchi interpreta un ingegnere meccanico che si sacrifica pur di non cedere ai nazifascisti. Nel cast, Gina Lollobrigida. Il film venne realizzato grazie ad una sottoscrizione di "azioni" da 500 lire.

Gioved 23 aprile
Prima serata

"Il generale Della Rovere" (1959) di Roberto Rossellini dietro soggetto di Indro Montanelli.
Emanuele Bardone (Vittorio De Sica), un truffatore, amante del gioco e delle donne. Con la complicit di un sottufficiale tedesco, estorce denaro ai familiari dei detenuti politici, millantando conoscenze influenti presso le autorit nazifasciste e promettendo, in cambio dei soldi, l'interessamento delle autorit per una favorevole soluzione dei loro casi. Con tale attivit illecita si procura il denaro per il gioco d'azzardo, che lo divora. Tinto Brass compare da aiuto-regista. E' il primo film italiano della storia nel quale viene usato lo zoom.
Seconda serata
"Salvo D'Acquisto" (1974) di Romolo Guerrieri.
Massimo Ranieri interpreta il sottufficiale dei carabinieri che si consegn ai tedeschi in modo da salvare 22 ostaggi civili dalla fucilazione.

Venerd 24 aprile
Prima serata

"I piccoli maestri" (1997) di Daniele Luchetti.
Nell'autunno del 1943 alcuni amici, studenti universitari vicentini, decidono a loro modo di opporsi all'invasione nazista dell'Italia e partono per l'altopiano di Asiago con la voglia di unirsi ad altri gruppi di partigiani. Stefano Accorsi, Giorgio Pasotti e Stefania Montorsi nel cast.
Seconda serata
"Dieci italiani per un tedesco" (1962) di Filippo Walter Ratti.
A seguito di un attentato compiuto in via Rasella a Roma nel 1944 ai danni di un reparto tedesco, dodici soldati dell'esercito di occupazione trovano la morte. Il comando tedesco ordina una feroce rappresaglia. Gino Cervi spicca nel cast.

18/04/2015, 11:38