I viaggi di Roby
Cinema Aquila


Torino: Capodanno del 1967. La prima serie di Questo nostro amore si chiudeva con i protagonisti Anna e Vittorio, le loro figlie, gli Strano, i vicini di casa siciliani, che festeggiano felici, innamorati e fiduciosi. Chi pi, chi meno, a distanza di tre anni, lo sono ancora, ma forse in maniera diversa.
Anna Valle e Neri Marcor tornano, dopo il successo della prima stagione, a vestire i panni di una coppia non ancora regolare, anche se molto pi tollerata (la legge sul divorzio sar approvata dal Parlamento il primo dicembre del 1970), nel sequel che vede aggiungere al suo titolo iniziale semplicemente lanno,Questo nostro amore 70.La nuova serie in sei puntate, sempre con la regia di Luca Ribuoli, va in onda su Rai1, il marted in prima serata, dal 28 ottobre 2014. Anna e Vittorio sono madre e padre di una famiglia che ha sfidato tutti, a cominciare dalle convenzioni, in unepoca in cui le unioni potevano essere sancite solo dal sacro vincolo del matrimonio. Ma ora sono arrivati gli anni Settanta: sono cambiate le loro vite ed cambiato il mondo intorno a loro, dalla moda alla musica, alla televisione. Raffaella Carr mostra lombelico, la legge che istituisce il divorzio alle porte e sul suolo nazionale non pi vietato produrre, reclamizzare e vendere anticoncezionali. Tutto cambiato, ma la lunga corsa non finita, cos come il sogno di emanciparsi o di diventare ricchi. Questo nostro amore 70 dunque il racconto di un altro tratto della nostra Storia nazionale che va inevitabilmente a fondersi con la storia (con la esse minuscola) dei nostri protagonisti.

Coprodotto da Rai Fiction e Paypermoon Italia, la serie vede al centro delle vicende ancora una volta tutta la famiglia Costa-Ferraris. Le tre figlie, Benedetta (Aurora Ruffino), la pi grande, Marina (Karen Ciaurro), il genietto di casa, e Clara (Noemi Abbrescia), la pi piccola e preferita da pap, sono cresciute. Benedetta anche troppo: la ritroviamo mamma di un bimbetto, Marco, avuto da una breve relazione. Anche Anna e Vittorio sono cambiati. Ma la fede al dito, ancora non ce lhanno. Sono stati dietro a tutto, ai debiti contratti, al lavoro, alle figlie che crescono. In una parola, la vita. E un po si sono dimenticati del loro amore.
Per Anna la tentazione viene dal passato. Il primo amore ricompare nella sua vita nelle vesti del padre di un suo alunno. E in un momento di distrazione di Vittorio, la sua presenza si fa seduttiva e pericolosa Cos come pericolosa per Vittorio la corte della sua nuova segretaria, Emanuela. Giovane, carina, simpatica, gli d lattenzione e la cura che sente che Anna non gli riserva pi.
Le coppie di Questo nostro amore, che sembravano solide e indissolubili, entrano in crisi. Una crisi breve quella degli Strano, interpretati da Nicola Rignanese (Salvatore Strano), Manuela Ventura (sua moglie Teresa), Dario Aita (Bernardo), Alberto e Claudio Varsalona (Domenico e Fortunato), Claudio La Russa (Ciccio).
Pi profonda invece la crisi dei Costa-Ferraris. Vittorio va a vivere da solo, Anna sperimenta una seconda giovinezza. Anche stavolta sono avanti: il divorzio non ancora stato approvato e loro sono gi separati. Ma sar una scelta definitiva?

Anche quelli che abbiamo lasciato ragazzini nella precedente stagione, ormai sono diventati quasi adolescenti. Il primo amore di Marina, la prima delusione. E larrivo di un ragazzino misterioso, Lorenzo, che scombussola non solo il suo cuore, ma anche la famiglia che gli ha dato asilo. E Gisella (Vera Dragone), che lascia il negozio di parrucchiera per diventare una hostess e prendere il volo. Se Benedetta, che coltiva il sogno di fare la fotografa, potesse immortalare in uno scatto tutte queste vite, apparirebbero forse un po confuse, preoccupate e scomposte. Ma anche allegre e piene di speranza. Come lItalia di quegli anni.

28/10/2014, 12:32

Video del giorno