I Viaggi Di Roby

FRATELLI UNICI - La Stagione delle Commedie viene e va...


Esce il 2 ottobre in 420 copie con 01 Distribution il nuovo film di Alessio Maria Federici prodotto dalla Luxvide di Matilde e Luca Bernabei. Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone sono gli interpreti principali di una commedia sentimentale, con amnesia, dove il cattivo di turno riscopre l'amore e la famiglia. E tutti vissero felici e contenti...


FRATELLI UNICI - La Stagione delle Commedie viene e va...
Luca Argentero e Raoul Bova sono "Fratelli Unici"
"Scrivere questo film stato come scrivere una serie tv" questa frase di Elena Bucaccio in conferenza stampa descrive al meglio il carattere e la forma di "Fratelli Unici". Una fiction per canali in chiaro dove il racconto e l'analisi sulla famiglia italiana pi che retorico tagliato con l'accetta. Buono. E se cattivo, bello che diventer buono.

Un film preparato in una decina di giorni da Alessio Maria Federici che lo ha diretto senza infamia e senza lode. Belli e professionali gli attori, in scena a briglia sciolta nel dover interpretare personaggi senza un minimo di carattere, di credibilit e di personalit.

Tutti si muovono in un improbabile gi visto, con amnesie che risvegliano sentimenti morti e sepolti, relazioni mai avviate e buoni sentimenti da favoletta di natale.
Se moglie e marito si lasciano, ci sar stato un motivo. Ora non per forza, dopo cinque anni dovranno rimettersi insieme con l'unica figlia che soffre ancora per la separazione. Fatevene una ragione, "la ggente divorziano!". E continua a vivere bene, si rif una vita felice, non sta come gli adolescenti sempre a pensare al vecchio amore e alla possibilit di tornare insieme. Questo ricerca di moralit, di famiglia unita e di sani principi quanto di pi lontano dalla fotografia della societ civile italiana e occidentale di oggi si possa proporre; per cortesia risparmiatecela.

Come detto, tutti belli gli attori Bova e Argentero, con Carolina Crescentini forse un po' vittima delle vacanze natalizie appena trascorse (il film stato girato dal 10 gennaio) e Miriam Leone che risplende come il sole riuscendo con sola presenza ad attirare lo sguardo dello spettatore come solo bambini e animali riescono a fare.

01/10/2014, 15:52

Stefano Amadio