I Viaggi Di Roby

VENEZIA 71 - Alle Giornate degli Autori le donne di Miu Miu


VENEZIA 71 - Alle Giornate degli Autori le donne di Miu Miu
E' nel segno della creatività femminile la seconda giornata del programma delle Giornate degli Autori nel quadro della Mostra di Venezia. Per il terzo anno consecutivo prendono infatti il via le iniziative del programma speciale MIU MIU WOMEN'S TALES che si inaugurano domani con la presentazione dei due nuovi "corti" della fortunata serie, "Spark and Light" di So Yong Kim (rivelatasi con "In Between Days" e ormai al suo terzo lungometraggio) e, in anteprima mondiale, "Somebody" di Miranda July, (l'acclamata regista di "Me and You and Everyone we Know"). Le autrici incontreranno pubblico e stampa il giorno dopo, venerdì 29 agosto alle ore 11.30 nello spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo (Sala Tropicana 1, Hotel Excelsior), dando il via alla serie delle conversazioni di "Women's Tales" dialogando con Penny Martin, editor in chief di "The Gentlewoman Magazine".

I dialoghi con grandi personalità internazionali del cinema al femminile, il "cuore" del progetto ideato dalle Giornate degli Autori insieme al creative partner Miu Miu, continuano nel pomeriggio di venerdì (alle 15.30 sempre in Sala Tropicana 1) per un incontro d'eccezione: sul palco la produttrice di Brad Pitt ("Plan B") Dede Gardner e le attrici Felicity Jones ("The Amazing Spiderman 2" e "La teoria del tutto") e Kate Mara (Transcendence).

Sabato 30, alle ore 11.30, spazio al cinema italiano con le voci di Alice Rohwrwacher (regista), Nicoletta Romanoff (attrice) e Ginevra Elkann (produttrice), mentre l'incontro pomeridiano di chiusura che ospiterà Lena Dunham (autrice, produttrice e interprete), Jenni Konner (producer insieme alla Dunham della fortunata miniserie "Girls") e la produttrice Ilene S. Landress ("Mildred Pierce") si terrà alle ore 15.30 sempre alla sala Tropicana 1.

"Arrivati al terzo anno di questo viaggio nel pianeta donna" - dice Giorgio Gosetti - "possiamo dire che siamo riusciti in una sfida importante: mettere al centro di un evento mediatico come una grande kermesse cinematografica un momento di riflessione e dialogo tra grandi figure della creatività femminile, mostrando come questa incida un nuovo percorso nella storia dell'arte del XXI secolo".

I due corti del progetto “Miu Miu Women’s Tales”, saranno seguiti dal film del giovane regista finlandese J-P Valkepää, che porta alla Mostra la fiaba cinematografica "They Have Escaped" (ore 16.30, sala Perla) dove i due protagonisti, un ragazzo e una ragazza che si incontrano e si innamorano in un centro di correzione giovanile, imbarcandosi in un viaggio attraverso luoghi fisici e della memoria. Sempre domani alle Giornate, alle ore 11.30 (sala Perla), sarà presentata l’opera prima "The Goob" del regista inglese Guy Myhill, sulle vicissitudini del giovane Goob Taylor, che vede improvvisamente la sua vita stravolgersi a causa del nuovo compagno della madre, il cupo donnaiolo Gene Womack. Nel cast del film l’attore inglese Sean Harris, vincitore del premio come miglior attore al Bafta 2014.

Ma sono ancora molte le star attese in Villa nei prossimi giorni tra film e incontri: da Laurent Cantet, Adrián Biniez, Alex de la Iglesia, Guillaume de Tonquédec, Christophe Honoré, passando per Ettore Scola, Giuliano Montaldo, Ivano De Matteo, Felice Farina, Renato De Maria, gli attori Iaia Forte, Maya Sansa, Filippo Timi e Sandra Ceccarelli, Alessandro Gassmann, Giovanna Mezzogiorno, Barbora Bobulova, Luigi Lo Cascio.

27/08/2014, 15:33