Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

AGPCI: a Bologna il terzo meeting nazionale


AGPCI: a Bologna il terzo meeting nazionale
Si svolgerà dal 17 al 19 gennaio 2014 presso la Cineteca di Bologna la terza edizione del Meeting dei produttori cinematografici indipendenti, promosso da AGPCI e coordinato dal gruppo AGPCI Emilia Romagna.

Dopo il successo di Trieste dello scorso gennaio, l’Associazione presieduta da Martha Capello propone una nuova tre giorni ricca di incontri, ospiti istituzionali e operatori del settore audiovisivo. La scelta di Bologna vuole essere un concreto passo verso il consolidamento regionale dell’AGPCI: la presenza capillare con sedi e rappresentanti locali permetterà infatti all’Associazione di rispondere in modo puntuale alle specificità dei singoli territori.

"Come gruppo ER siamo davvero felici di poter ospitare l'evento annuale più importante dell'AGPCI” dichiara Michele Fasano, vicepresidente e portavoce del gruppo regionale. ”Questa terza edizione conferma che l'Associazione crede fortemente nella vitalità produttiva dei gruppi regionali e vuole superare la concezione di un cinema romano-centrico. Ci aspettiamo un’ampia partecipazione di produttori da tutta Italia e ci auguriamo di superare i numeri del meeting friuliano."

Il meeting emiliano si aprirà con la presentazione del programma AGPCI 2014 e proseguirà con tavole rotonde e focus tematici. Si parlerà delle riforme da proporre al MiBACT, di cultura di impresa e del rapporto tra imprenditori e banche con BNL BNP Paribas; della linea editoriale di Rai Cinema per il 2014; della distribuzione digitale in Italia e altro ancora.

Spazio anche ai processi creativi di produzione e distribuzione attraverso la presentazione di alcuni case history di soci AGPCI: “cinema al Sud” con Paolo Leone ("Una domenica notte") e Fabio Segatori ("Ragazze a mano armata"); “cinema in Emilia Romagna” con Cristian Cappucci ("I talk otherwise"); “cinema in Friuli Venezia Giulia” con Igor Princic, produttore del fortunato "Zoran, il mio nipote scemo" e Nadia Trevisan, produttrice di "TIR", vincitore del Festival Internazionale del film di Roma 2013.

L’occasione sarà anche momento di confronto con le istituzioni della regione Emilia Romagna sulla costituzione del nuovo Film Fund e la riforma della Film Commission regionale.

In programma anche il consueto e consolidato appuntamento con i pitching dei soci sui progetti in sviluppo, per la creazione di sinergie tra i produttori AGPCI, da cui in passato sono emersi progetti di successo come "Zoran, il mio nipote scemo", prodotto da Igor Princic e "Michael Jackson", prodotto da Luca Legnani.


Il terzo Meeting sarà inoltre la sede di presentazione ufficiale in Italia del progetto "Smart Movies – Servizi Avanzati per le Imprese e il Cinema" e del "Movie Market Place". Promosso da AGPCI e dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media - Dipartimento Studi su Impresa Governo Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata, Smart Movies è lo strumento che mette in contatto i progetti cinematografici in via di sviluppo con le aziende che vogliano investire sulla loro realizzazione. Il "Movie Market Place" è invece un database di progetti di co-produzione ideato da Cinema & Video International che intende anch’esso farsi da tramite con il mondo degli investitori.

Al Meeting sono attesi rappresentanti di ANEC, ANICA, BNL BNP Paribas, Cinecittà Luce, Cinema & Video International, Fice, Fondazione Cineteca Bologna, MiBACT, Parlamento Europeo (Commissione Cultura), Rai Cinema, 100autori.

30/12/2013, 15:45