Meno di 30
I Viaggi di Robi

VIAGGIO SOLA - Senza famiglia? Va bene anche cos...


Margherita Buy in un ruolo che la porta a suonare le sue corde migliori. Un film che diverte e fa riflettere su come la scelta di rimanere soli e di non costruire una famiglia propria sia rispettabile malgrado i vincoli e i giudizi della societ. Prodotto da Bianca Film, con Stefano Accorsi, Fabrizia Sacchi, Gian Marco Tognazzi, Alessia Barela. In sala da gioved 24 distribuito da Teodora Film


VIAGGIO SOLA - Senza famiglia? Va bene anche cos...
Margherita Buy e Stefano Accorsi
Maria Sole Tognazzi indovina il ruolo per Margherita Buy e costruisce intorno a lei una storia divertente e per nulla leggera.

Scritto con Francesca Marciano e Ivan Cotroneo, il film racconta la storia di Irene (Margherita Buy) che ormai over 40, si ritrova impegnata soltanto dal proprio lavoro; single, senza troppi legami, gira il mondo valutando come "ospite a sorpresa" i migliori hotel a 5 stelle. Quando torna in citt la sorella, con le sue figlie e suo marito, l'unica cosa ad avere un aspetto familiare. L'ex fidanzato Andrea (Stefano Accorsi) ormai il suo miglior amico e i due riescono a scambiarsi le proprie confessioni rimanendo, fino a un certo punto, alla giusta distanza.

"Viaggio sola" il riconoscimento che non tutti debbano avere una famiglia, dei figli, una vita sociale, ma che per qualcuno la beata solitudine del presente pi soddisfacente della possibile, drammatica solitudine del futuro. Da sola sto bene e ci voglio rimanere, senza pretese ma senza vincoli, spesso creati dalla societ, e malgrado il timore di finire dimenticata da tutti.

Maria Sole Tognazzi riesce raccontare con ironia e il giusto sguardo una persona che ha preso coscienza e fatto questa scelta. Indovinati e misurati tutti gli interpreti da Stefano Accorsi a Fabrizia Sacchi (la sorella), da Gian Marco Tognazzi (il cognato) ad Alessia Barela (la nuova storia di Andrea).

In uscita il 24 aprile distribuito da Teodora Film, "Viaggio Sola" stato prodotto con il sostegno (giusto) del Mibac e di Rai Cinema.

21/04/2013, 12:00

Stefano Amadio