Sudestival 2020

PICCOLA PATRIA - Al via le riprese in Trentino


Il primo film di finzione di Alessandro Rossetto, racconta di un gruppo di giovani e delle loro famiglie con i problemi di vita quotidiana in un mondo che cambia.


PICCOLA PATRIA - Al via le riprese in Trentino
Iniziano oggi in Trentino, tra Caraveno in Val di Non e la Valsugana, le riprese di "Piccola Patria", primo film di finzione del documentarista padovano Alessandro Rossetto. Il film prodotto da Arsenali Medicei Cinematografica e Jump Cut, con il contributo del MIBAC, con il sostegno di Trentino Film Commission, BLS- Business Location Alto Adige, Veneto Film Commission, Friuli Venezia Giulia Film Commission.

"Piccola Patria" racconta di un gruppo di giovani, delle loro famiglie con i problemi di vita quotidiana in un mondo che cambia.

La troupe composta quasi esclusivamente da ex studenti della scuola di documentario ZeLIG di Bolzano con un'et media attorno ai 30 anni. Importanti i ruoli coperti da tecnici trentini: il direttore di produzione Luigi Pepe, fondatore della casa di produzione di Trento Jump Cut, il capo elettricista/macchinista Stefania Bona; il fonico Daniel Covi; la segretaria di edizione Tiziana Poli.

20/09/2012, 16:11