Napoli Film Festival
I viaggi di Roby

Ciak d'Oro, 4 premi ciascuno per "Habemus Papam" e "Noi credevamo"


Tre riconoscimenti anche per "Le Quattro Volte", migliori attori Rohrwacher, Rossi Stuart, Crescentini e Tirabassi


Ciak d'Oro, 4 premi ciascuno per "Habemus Papam" e "Noi credevamo"
I trionfatori della serata di consegna dei Ciak d'Oro 2011 sono "Habemus Papam" di Nanni Moretti e "Noi credevamo" di Mario Martone, entrambi vincitori di quattro premi.

I riconoscimenti assegnati dal mensile diretto da Piera Detassis, hanno eletto il lavoro di Moretti miglior film, miglior sceneggiatura, miglior manifesto e miglior colonna sonora.

"Noi credevamo" ha ottenuto le statuette come miglior regista, miglior scenografia, migliori costumi e miglior montaggio.

Miglior attrice Alba Rohrwacher per "La solitudine dei numeri primi" di Saverio Costanzo, miglior attore Kim Rossi Stuart per "Vallanzasca - Gli angeli del male" di Michele Placido.

L'opera prima migliore dell'anno "La pecora nera" di Ascanio Celestini, che ha visto premiare anche il suo attore non protagonista, Giorgio Tirabassi, mentre l'attrice non protagonista migliore Carolina Crescentini per "Boris - Il film".

"Le Quattro Volte" di Michelangelo Frammartino ha vinto per la miglior fotografia, il miglior suono in presa diretta e i migliori produttori.

"Inception" di Christopher Nolan
stato il pi votato per il Ciak dOro per il Miglior Film Straniero. Il Super Ciak dOro speciale andato ad Antonio Albanese, mentre Personaggio dellAnno stata eletta Paola Cortellesi. A Gigi Proietti il Premio alla Carriera.

Il "Bello e invisibile" del 2011 Non ancora domani (La Pivellina) di Tizza Covi.

17/06/2011, 09:32

Video del giorno