Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

"Questo Mondo per Te" di Francesco
Falaschi in sala dal 1 aprile 2011


Uscir il 1 Aprile 2011 "Questo Mondo per Te", terzo lungometraggio di Francesco Falaschi ("Emma sono io" 2003 e "Last Minute Marocco" 2007) una "commedia di formazione su un diciottenne di oggi" dichiara il regista - "che racconta alcuni sentimenti diffusi di questi anni, come la precariet e la rabbia di fronte a una situazione in cui si ha la sensazione di non poter decidere quasi niente. Pensato inizialmente in formato digitale, stato girato in pellicola grazie al coinvolgimento di vari artisti e tecnici e ad alcune sponsorizzazioni provenienti dal territorio.

"E un film a basso budget" - ha continuato Francesco Falaschi - "nato come workshop della scuola di cinema di Grosseto Laboratorio per filmmaker e girato in cinque settimane nella Maremma Toscana, ma senza particolari rinunce rispetto alla sceneggiatura. In questo senso il basso budget pi che limitazioni ha portato una certa libert creativa".

Durante le prime presentazioni in pubblico il Bifest di Bari e il Concorso Rivelazioni della Cineteca di Milano accolte da un elevato gradimento degli spettatori, "mi sono sentito orgoglioso" dice il regista - "come un allenatore che con il vivaio di una squadra di provincia andato a giocare in serie A. E cos che si deciso di fare uscire il film nelle sale e non solo sul territorio dove era stato girato, come pensato inizialmente.. ".

Girato sulle spiagge di Follonica (Gr) con i corsisti della Scuola di Cinema, il film ha una ricchezza in pi, sia nelle idee, che nel cast, in cui si mescolano professionisti e non, come il protagonista Matteo Petrini, esordiente di talento ed Eugenia Costantini, giovane attrice con un discreto curriculum alle spalle. Nel ruolo del padre un burbero Paolo Sassanelli e la deliziosa Cecilia Dazzi nel ruolo della madre, new age fai-da-te.

Il soggetto stato scritto dal regista insieme a Filippo Bologna, un giovane scrittore considerato uno dei pi promettenti autori italiani dopo il suo esordio avvenuto nel 2009 con Come ho perso la guerra, edito dalla Fandango libri.

12/03/2011, 10:35