I Viaggi Di Roby
locandina di "M - Sono Solo un Ragazzo"

Cast

Interpreti:
Glauco Rampone (Giorgio)
Silvia Di Bernardo (Cristina)
Peppe Barile (Matteo)
Cinzia Susino (Sabrina)
Nicola Di Pinto (Principre Di Noja)
Antonio Fiorillo (Preside)
Francesco Rescigno (Bullo)
Marian Zvinca (Bullo)
Chiara Attanasio (Bulla)
Luis Rojas (Bullo)

Soggetto:
Lorenzo D'Amelio

Sceneggiatura:
Lorenzo D'Amelio

Musiche:
Simone Cilio

Montaggio:
Lorenzo D'Amelio

Costumi:
Francesca Maria Ocone

Scenografia:
Francesca Maria Ocone

Fotografia:
Roberto Ostuni

Casting:
Good Academy

Aiuto regista:
Francesco De Lucia

Produttore:
Lorenzo D'Amelio

Direttore di Produzione:
Alfredo Vittoria

M - Sono Solo un Ragazzo


Director: Lorenzo D'Amelio
Year of production: 2019
Durata: 107'
Tipology: lungometraggio
Genres: fantasy/storico
Country: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Press office: Palcoscenico in Campania
Titolo originale: M - Sono Solo un Ragazzo
Altri titoli: M - I Am Only a Boy

Storyline: Giorgio è al primo anno di scuole superiori e si sente inadeguato, come tutti i ragazzi della sua età. Ma c'è Cristina, lei non ha paura di mostrargli i suoi sentimenti. Un giorno a casa sua, in un nascondiglio segreto, trova dei vecchi documenti nazisti dal testo criptato, datati 1943.
Ma a Giorgio di notte gli succede anche qualcosa di strano e inspiegabile...
La scuola, un trio di bulli che gli dà i tormenti, un principe ricco antiquario e il suo losco complice, la mamma Sabrina e Matteo che le ronza intorno, tutti elementi e personaggi che alimenteranno un'avventura che porterà Giorgio e Cristina a scoprire vicende che hanno radici nella persecuzione ebraica della 2° guerra mondiale.

Sito Web: https://www.emmeilfilm.it/

Ambientazione: Benevento

"M - Sono Solo un Ragazzo" è stato sostenuto da:
Associazione Onlus "Giovanni Palatucci"


Note:
Giovanni Palatucci (Montella, 31/05/1909 - Dachau 10/02/1945) è stato un vice commissario aggiunto di pubblica sicurezza e Medaglia d'Oro al merito civile. Reggente della Questura di Fiume sino al 13 settembre 1944, quando fu arrestato dai tedeschi delle SS e internato nel campo di concentramento di Dachau con il numero 117826, dove morì di stenti il 10 febbraio 1945, 78 giorni prima della liberazione del campo.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto