Meno di 30
I Viaggi di Robi
locandina di "Mother India"

Cast


Soggetto:
Raffaele Brunetti

Sceneggiatura:
Raffaele Brunetti

Musiche:
Alfonso D'Amora

Montaggio:
Ilaria De Laurentiis

Fotografia:
Gianni Maitan

Suono:
Domenico Rotiroti

Produttore:
Raffaele Brunetti

Produttore Associato:
Carmen Gonzales

Produttore Associato:
Alison Ercolani

Mother India


Regia: Raffaele Brunetti
Anno di produzione: 2011
Durata: 61' - 52'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: B&B Film; in collaborazione con Rai Tre, OHM, YLE TV1, Al Jazeera Documentary Channel
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD Cam
Formato di proiezione: colore
Ufficio Stampa: Barbara Perversi
Titolo originale: Mother India
Altri titoli: Mamma India

Recensioni di :
- FESTIVAL DEI POPOLI Mother India, la maternitÓ Ŕ un diritto

Sinossi: Jhuma e Niladri sono una coppia di Burdwan una cittÓ dello stato del Bengala a 100 km da Kolkata. Sono sposati da 8 anni e non hanno figli, un grosso problema, specialmente in India, dove una donna sposata senza figli Ŕ considerata impura. Qualche anno fa Niladri avrebbe probabilmente abbandonato Jhuma, lei sarebbe stata costretta ad unĺesistenza infelice, la sua presenza durante eventi sociali o cerimonie religiose sarebbe stata considerata di cattivo augurio. Oggi la ricerca e il boom del business della fecondazione assistita offrono loro nuove possibilitÓ, nuove speranze, nuove ansie. La coppia si mette in viaggio verso Hyderabad, un viaggio della speranza, di migliaia di chilometri, che li porterÓ nella clinica della dottoressa Rama. La dottoressa Rama Ŕ proprietaria di diverse cliniche nel sud dellĺIndia e sta espandendo il suo business nei paesi del Golfo e nei Caraibi. Nella clinica di Hyderabad Jhuma entra in contatto con le dottoresse, le embriologhe, altre donne infertili e con le madri surrogate. I risultati delle analisi clinche metterano la coppia arrivata dal Bengala di fronte a scelte difficili. Il viaggio e la permanenza ad Hyderabad li cambierÓ per sempre.

Ambientazione: Burdwan (India) / Hyderabad (India)

"Mother India" Ŕ stato sostenuto da:
Programma Media Unione Europea


Video


Foto