CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Molto Visibile Segretamente Nascosto"

Cast

Molto Visibile Segretamente Nascosto


Regia: Donatella Di Cicco
Anno di produzione: 2008
Durata: 47'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sociale
Paese: Italia/Ucraina
Produzione: Filmmaker
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Mini DV
Sistema di montaggio: Final Cut
Post Produzione: Fotografie, Super 8 e VHS riversate su Mini DV
Formato di proiezione: Mini DV, colore
Titolo originale: Molto Visibile Segretamente Nascosto
Altri titoli: Very Visible Secretly Hidden - Muy Visible en Secreto Escondido

Sinossi: Un uomo si aggira solo in un appartamento vuoto. Attorno a lui si sente la presenza di una famiglia: qualche foto sparsa per la casa, i filmati di una moglie in una giornata al mare, una figlia e una nipotina che cenano con lui. Dietro la telecamera c’è sua figlia, che lo insegue in questa nuova vita da vedovo che è iniziata quattro anni prima. Di sera l’uomo si prepara ad andare al cinema dove incontrerà Vera, una donna ucraina che è la persona più vicina a lui.
Vera ha lasciato una figlia nel suo paese, l’adolescente Halina, che comunica con la mamma attraverso fotografie e filmati, realizzati da lei, come diari visivi delle sue giornate e delle sue emozioni. Vista soltanto attraverso queste immagini, Halina diventa un possibile alter-ego della regista, due ragazze unite dall’improvvisa separazione dalla figura materna. Così l’autrice sceglie di compiere il lungo viaggio in autobus che separa Napoli dall’Ucraina, per incontrare questa nuova “sorella” e permettere così ad Halina di inviare un nuovo messaggio a sua madre Vera.

Ambientazione: Napoli / Uzgorod (Ucraina)

Periodo delle riprese: 2006 - 2008

Video


Foto