Seeyousound - International Music Film Festival
I viaggi di Roby
Cinema Aquila
locandina di "Luoghi Comuni"

Cast

Con:
Mona Mohamed Abo Khatwa
Ahmed Khodir
Mohamed Khodir
Lamis Khodir
Nunzio Ciotti
Gennaro Cinquegrana

Soggetto:
Angelo Loy

Sceneggiatura:
Angelo Loy

Montaggio:
Angelo Loy
Desideria Rayner (Supervisione)
Aline Herv (Supervisione)

Fotografia:
Angelo Loy

Suono:
Paolo Modugno (Montaggio)

Produttore:
Cecilia Bartoli

Assistente alla Regia:
Elena Canestrari

Assistente di Produzione:
Beths Ampuero

Assistente di Produzione:
Valentina Anselmi

Assistente di Produzione:
Alessandra Smerilli

Luoghi Comuni


Regia: Angelo Loy
Anno di produzione: 2015
Durata: 75'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Associazione Asinitas Onlus; in collaborazione con El Shoubrawi
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Luoghi Comuni
Altri titoli: Common Places - La Casa Dove Abito

Recensioni di :
- [email protected] 2015 - "Luoghi Comuni", tra Roma e l'Egitto
- LUOGHI COMUNI - Sognando il ritorno a casa

Sinossi: Mona vive in Italia da 18 anni ma sogna di tornare in Egitto; i suoi due figli, entrambi nati in Italia, amano lEgitto ma non lascerebbero mai lItalia; suo marito Ahmed detesta lEgitto e non ama lItalia
Luoghi Comuni racconta di una donna egiziana e della sua famiglia, dei sogni, delle aspirazioni, e della nostalgia. Delle contraddizioni intorno allidea di casa, dove per casa non sintende solo un luogo fisico, ma anche i sentimenti, le relazioni e le emozioni ad esso connessi.
E lo fa attraversando con Mona (e i suoi enigmi) le vicissitudini di uno sfratto, il percorso di occupazione, fino a un simbolico ritorno in Egitto, dove Mona ha lasciato un fratello a cui ha fatto da madre e dove ha riposto la speranza di una vita adulta.
In questo percorso di sfide e di conquiste precarie, il film si apre, grazie alla mediazione di Mona, alla realt italiana, rivelando storie e nuove dimensioni di solidariet, fino a superare la contrapposizione straniero/italiano e per assumere una dimensione in cui ci si possa riconoscere e che vada oltre, appunto, i luoghi comuni.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto