Sudestival 2020
locandina di "La Nazione Parma"

Cast

La Nazione Parma


Regia: Giovanni Martinelli
Anno di produzione: 2012
Durata: 45'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sperimentale
Paese: Italia
Produzione: Associazione Culturale La Musa
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Dal Passo ridotto 8 mm. attraverso Betacam , HI8, Mini DV
Camera: Bolex e Panasonic
Sistema di montaggio: Final Cut
Post Produzione: Studio registrazione Nicola Gambara
Formato di proiezione: colore e bianco/nero
Titolo originale: La Nazione Parma

Recensioni di :
- LA NAZIONE PARMA - In memoria dei Bertolucci

Sinossi: Laudiovisivo giocato tra fiction e documentario, promosso dallAssociazione Culturale LA MUSA in occasione delle celebrazioni del centenario della nascita (18 novembre 1911) del poeta dal titolo La Nazione Parma (per Attilio Bertolucci)
Stralcio da una sua dichiarazione registrata nel 94 , assieme al giornalista Maurizio Schiaretti :
Una cosa strana questa : venuto a trovarmi un mio compagno di universit di Ferrarama l non ci sono montagne, mentre io chiamo sempre questa terra
LA NAZIONE PARMA, perch se si piglia dal Sillara (Appennino parmense) e si arriva sino al Po, veramente c tutto.
Risulta un omaggio al territorio appenninico, ma anche ad un grande poeta ripreso pi volte da Martinelli dal 1993 al 1997, e ad un anziano attore parmense Giancarlo Ilari, anche lui appassionato cantore di questi luoghi ( sue le riprese cinematografiche degli anni 60)
Attraverso le due voci del poeta e dellattore impegnati in alcune letture poetiche, nonch attraverso le loro testimonianze dirette, ripercorriamo un lungo periodo storico di questi luoghi, cuore pulsante la mitica Casarola, il paese che tutti credon fola(favola). come dichiarato in unintervista raccolta nel 1995 con Bernardo Bertolucci
Tra i visitatori della Casarola odierna, anche le prime classi del Liceo Scientifico/Liceo Musicale di Parma Attilio Bertolucci in visita nei suoi luoghi appenninici.
Accompagnati nelloggi dallattore Ilari ritroviamo i luoghi delegati alla memoria, dalla casa di Baccanelli vicino a Parma , quella dellinfanzia di Bernardo e del famoso episodio de La rosa biancacon la scoperta e sorpresa a 7 anni di come la poesia del padre si nutrisse del quotidiano. risultando per lui una sorta di iniziazione, oppure il Percorso-cultura tracciato in Casarola accompagnati nella giornata dinaugurazione da Giuseppe e Paolo Lagazzi.
Questo ed altro per ripercorrere piccoli avvenimenti e celebrazioni registrate da Martinelli nellarco di 18 anni. tra Casarola, Tellaro e Roma , che coinvolgono moglie e figli.
Sospesi tra mito e realt, secondo la bella citazione di Cocteau, pronunciata in memoria del padre durante le celebrazioni annuali a Casarola nel 2002 da Bernardo : Alla storia preferisco la mitologia, perch la storia parte dalla realt e finisce quasi sempre nella menzogna, la mitologia parte dalla menzogna e finisce sempre nella realt.

Ambientazione: Casarola di Monchio (PR) / Baccanelli di Parma (PR)

Periodo delle riprese: 1993 - 2011

Budget: 10.000 euro

"La Nazione Parma" stato sostenuto da:
Comune di Parma


Video


Foto