I Viaggi Di Roby

Il Tempo del Dopo. I Balcani di Predrag Matvejevic


Regia: Graziano Conversano
Anno di produzione: 2007
Durata: 50’
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Movie Movie, RAI Educational
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV Cam e Digital Betacam, colore
Vendite Estere: Rai Trade
Titolo originale: Il Tempo del Dopo. I Balcani di Predrag Matvejevic
Altri titoli: Aftermath. The Balkans of Predrag Matvejevic

Sinossi: É il viaggio dell’intellettuale e scrittore Predrag Matvejevic nella sua terra natale, l’ex-Yugoslavia, divisa e lacerata dalla storia. Si tratta dell’identità di un popolo deformata dalla visione dei nazionalisti, la visione di un paese che aveva scommesso tutto sullo Stato, e che ora abdica in favore di una società pluriconfessionale. Dal vecchio ponte di Mostar, distrutto e ricostruito dopo la guerra, questo viaggio nel cuore del tempo ci conduce da Mostar a Sarajevo, la città più colpita durante l’ultima guerra, sino a Zagabria, la città croata che Predrag Matvejevic ha dovuto lasciare a seguito di pesanti minacce. Per Predrag Matvejevic, occorre guardare al passato per capire il presente e pensare al futuro, poiché un popolo non esiste senza la sua memoria.

Ambientazione: Mostar (Bosnia Erzegovina) / Sarajevo (Bosnia Erzegovina) / Zagabria (Croazia)

"Il Tempo del Dopo. I Balcani di Predrag Matvejevic" è stato sostenuto da:
Unione Europea


Note:
Documentario della serie "Europa l'Altra Storia", realizzati dalla Movie Movie per Rai Educational.
La serie ha come protagonisti Tahar Ben Jelloun, Nedim Gursel, Predrag Matvejevic: tre grandi della letteratura europea. I tre scrittori conduno uno speciale viaggio con "La Storia Siamo Noi", per indagare, senza ipocrisie, l’idea di integrazione europea. Dalle rivolta nelle banlieu parigine al difficile cammino della Turchia verso l’ingresso nella Comunità Europea, dalla situazione degli emigranti dal vicino Marocco alla convivenza di diverse etnie dopo la guerra civile nella ex Jugoslavia per scoprire aspetti dell’integrazione europea meno conosciuti o del tutto ignorati. Un percorso in quei paesi geograficamente vicini all’Europa ma ancora dall’Europa troppo distanti. E per celebrare l’anniversario dei 60 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, un’inchiesta sulle schiavitù vecchie e nuove: la tratta degli schiavi di ieri e le nuove schiavitù di oggi.
La serie è composta dai seguenti 4 documentari:
- "Partire, Ritornare - In Viaggio con Tahar Ben Jelloun" di Francesco Conversano e Nene Grignaffini
- "Indigeni della Repubblica" di Francesco Conversano e Nene Grignaffini
- "Il Tempo del Dopo. I Balcani di Predrag Matvejevic" di Graziano Conversano
- "Istanbul. La Città Narrata da Nedim Gürsel" di Enza Negroni


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie