-D30
I Viaggi di Robi

Cast


Soggetto:
Italo Moscati

Sceneggiatura:
Italo Moscati

Montaggio:
Ivan Corbucci

Testi:
Italo Moscati

Consulente di Produzione:
Gabriella Belloni

Voce Narrante:
Christian Iansante

Ricerche Teche Rai:
Emanuele Gagliardi

Concerto Italiano - Storia e Storie dell’Unità d’Italia


Regia: Italo Moscati
Anno di produzione: 2010
Durata: 82’
Tipologia: documentario
Genere: sociale/storico
Paese: Italia
Produzione: Rai Teche, Prix Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Titolo originale: Concerto Italiano - Storia e Storie dell’Unità d’Italia

Recensioni di :
- Bellaria Film Festival 2011: Italo Moscati e il suo "Concerto Italiano"
- "Concerto Italiano"; una sinfonia d'immagini per i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia firmata da Italo Moscati

Sinossi: Centocinquant’anni dall’Unità d’ Italia.
Un grande affresco, uno spettacolo di immagini e di musica, un racconto di personaggi e fatti, una grande ricerca fra intese e speranze, un grande concerto di idee e di identità italiane.
Tutto ciò riassunto in un titolo, “Concerto italiano”, sugli anni in cui la televisione italiana, la Rai, ha potuto già documentare il secolo e mezzo dell’Unità.
Nel 1954 cominciano le trasmissioni televisive della Rai. L’attenzione per la storia d’Italia è subito molto forte nei programmi prodotti dalla stessa Rai e aumenta nei sei anni successivi. Questa attenzione si sviluppa ancora dal 1961, ovvero l’anno in cui si compie il secolo dalla proclamazione a Torino nel 1861 dell’Italia Unita.
Se nel 1911, a cinquant’anni dalla proclamazione, le immagini delle manifestazioni e delle feste per l’ Unità avevano la qualità di un bianco e nero un po’ tremolante delle foto di allora e delle sequenze dei primi documentari, nel 1961 la Rai raccoglieva le sue migliori energie per mostrare altre immagini, più ferme, più reali, più convincenti, meno romantiche, capaci di raccontare la storia, le storie del Paese.
La Rai filmò le iniziative organizzate a Torino, “Italia 61” e “la Mostra dedicata all’Unità dal Museo del Risorgimento”, e altre ancora; ma fece ben di più, realizzando numerosi sceneggiati e programmi che raccontavano la storia del passato e però puntavano a presentare il nuovo volto del Paese dal cosiddetto “miracolo economico” al rapido e intenso cambiamento dei costumi e della vita degli italiani, ai loro interessi in cammino verso il futuro, alla loro costante ricerca di prospettive aggiornate nel volto inedito di un’Italia non più contadina, più industriale, attenta al mondo.
Di tutte queste straordinarie immagini della realtà e di ricostruzione con fiction e film tv , si comporrà “Concerto italiano” che presenterà un appassionante intreccio fra la storia e, soprattutto, le storie che ci riguardano da vicino e fanno sperare con fiducia negli anni che ci attendono.
Italo Moscati è l’autore di “Torino Gira”, un film doc di 60’, che è stato presentato nel settembre 2009 per l’inaugurazione del Prix Italia a Torino al Piccolo Regio della città; in cui si raccontava soprattutto la città che fu capitale e che è depositaria di tante vicende dell’Unità, oltre ad essere una delle città italiane più proiettate a progettatare il futuro.
“Torino Gira” vinse la scommessa- raccontare in un’ora la storia di Torino dal 1861 agli anni 2000- accolto da dodici minuti di applausi al Regio; e, dopo la trasmissione per la Regione Piemonte il giorno successivo alla inaugurazione, è stato replicato a grande richiesta, anche della stampa, per un’intera giornata. “Torino Gira” è stato poi inserito in una raccolta distribuita dalla Rai, in cui sono stati anche inseriti alcuni sceneggiati storici della televisione italiana.
“Concerto italiano”, sulla scia del precedente docufilm e della sue caratteristiche di racconto fra documenti e testimonianze, ha un respiro ampio ed è una sintesi rigorosa e spettacolare del periodo considerato, ovvero quella “di storia e storie dell’Unità: dal 1961 ai giorni nostri.

Video


Foto