I viaggi di Roby
locandina di "Sotto il Vestito Niente - L'Ultima Sfilata"

Cast

Interpreti:
Francesco Montanari (Vincenzo Malerba)
Vanessa Hessler (Britt)
Richard E. Grant (Federico Marinoni)
Alexandra Burman (Alexandra)
Giselda Volodi (Daria Marinoni)
Virginie Marsan (Cris)
Paolo Seganti (Beppe Luini)
Claudine Wilde (Haidi)
Ernesto Mahieux (Viganotti)
Mario Cordova (Max Liverani)
Alexander Doetsch (Bruce)
Elena Cotta (Pina)
Vincenzo Zampa (Mancuso)
Francesco Barilli (Commissario)
Stefano Molinari (Tanino Andò)

Soggetto:
Carlo Vanzina
Enrico Vanzina
Franco Ferrini

Sceneggiatura:
Carlo Vanzina
Enrico Vanzina
Franco Ferrini

Musiche:
Pino Donaggio

Montaggio:
Raimondo Crociani

Costumi:
Grazia Materia

Scenografia:
Serena Alberi

Fotografia:
Carlo Tafani

Suono:
Marco Grillo

Organizzatore Generale:
Totò Gallo

Supervisore alla Produzione:
Claudio Mancini

Sotto il Vestito Niente - L'Ultima Sfilata


Regia: Carlo Vanzina
Anno di produzione: 2011
Durata: 96'
Tipologia: lungometraggio
Genere: thriller
Paese: Italia
Produzione: International Video 80; in collaborazione con Medusa Film, Sky Cinema
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 25/03/2011
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Lucherini Pignatelli / Ufficio Stampa Medusa Film
Titolo originale: Sotto il Vestito Niente - L'Ultima Sfilata

Recensioni di :
- "Sotto il Vestito Niente - L'Ultima Sfilata" il thriller dei fratelli Vanzina

Sinossi: A Milano è la stagione della moda.
Alla sfilata del famoso stilista Federico Marinoni (Richard E. Grant), il pubblico va in visibilio per Alexandra (Alexandra Burman), la splendida top model legata da anni alla griffe del couturier. Per lei quella sfilata è una consacrazione e un trionfo. Ma per lei quella sarà anche l’ultima sfilata.
Poche ore dopo, infatti, mentre sta andando a festeggiare a casa di amici, Alexandra viene travolta da un pirata della strada che scappa via senza soccorrerla, dileguandosi nella notte.
A indagare sul caso è l’ispettore Vincenzo Malerba (Francesco Montanari). A lui la tesi dell’incidente non convince. Pensa che dietro alla morte di Alexandra ci sia una mano assassina. Ma non ne ha le prove, anche se ha scoperto che solo due anni prima era morta un’altra modella, legata a Marinoni, gettandosi dalla finestra del suo residence. Anche allora il caso era stato archiviato come “tragico incidente”. Intanto Marinoni piange la scomparsa della sua icona Alxandra. Deve sostituirla e manda Heidi (Claudine Wilde), la sua assistente, a cercarla in giro per il mondo. La ricerca è difficile e complicata perchè Alexandra era di una bellezza fuori dal comune. Ma, per caso, a Stoccolma Heidi s’imbatte in una giovane ragazza che vende fiori in una piazza. Si chiama Britt (Vanessa Hessler). Heidi la porta con sè a Milano. Quando Marinoni la vede ne rimane immediatamente stregato. Sarà lei la nuova Alexandra.
L’arrivo di Britt nella famiglia Marinoni crea rivalità e ripicche. La più gelosa si dimostra Cris (Virginie Marsan), una modella che era la migliore amica di Alexandra. Pensava che sarebbe stata lei a prendere il suo posto. Invece ora quella “fioraia” le ha soffiato il ruolo... Medita vendetta. Ma non fa in tempo a metterla in pratica perchè viene uccisa da un misterioso assassino.
L’omicidio conferma a Malerba e ai suoi superiori che anche Alexandra e prima di lei la modella caduta dalla finestra erano state uccise. Forse dalla stessa persona. Qualcuno che gravita nell’entourage dello stilista Marinoni.
I presunti colpevoli sospettati dall’ispettore sono tanti.
In primis lo stesso Marinoni, uomo eccentrico e misterioso. Oppure il suo socio, Max Liverani (Mario Cordova), che era stato l’amante della modella suicida… o ancora Beppe Luini (Paolo Seganti), l’ex marito di Daria (Giselda Volodi), sorella di Marinoni. Un playboy senza scrupoli che smercia cocaina nel suo locale notturno. Ed altri ancora: Giorgio Viganotti (Ernesto Mahieux), per esempio. Un giornalista voyeur che scrive di moda ed è ossessionato dalla bellezza delle modelle. E Tanino Andò (Stefano Molinari), lo stilista rivale di Marinoni. E per ultimo Bruce (Alexander Doetsch), un bellissimo modello americano, ex “fidanzato” di Andò e ora amante di Federico Marinoni.
Ma Bruce e Viganotti escono ben presto dalla lista dei sospettati. Viganotti si uccide e Bruce viene assassinato a una pompa di benzina.
Il mistero si infittisce mentre le persone vicine a Marinoni vivono momenti di angoscia.
Britt, che si è sistemata nell’ex appartamento di Alexandra, scopre tra le pagine di un libro una foto inquietante. La consegna all’Ispettore Malerba che rimane scioccato. In quella foto forse c’è il segreto che lega tutte quelle morti.
Ma ora anche Britt è nel mirino dell’assassino e rischia di venire uccisa.

Ambientazione: Stoccolma (Svezia) / Fjallbacka (Svezia) / Davos / Cernobbio (CO) / Milano / Roma

Periodo delle riprese: 13 settembre 2010 - 31 ottobre 2010

Libri correlati:
"Thriller Italiano in 100 Film"
di Claudio Bartolini, Luca Servini, 268 pp, Le Mani, collana Storia del Cinema, 2011
Cento brividi nostrani. Cento pellicole attraverso le quali leggere e rileggere la storia del thriller italiano, troppo spesso passato sotto silenzio o frettolosamente bollato con il marchio della serie-B. Cento idee che riflettono la complessità dei tempi in cui sono state concepite e delle geniali menti in grado di renderle cinema. Dai coraggiosi anni Sessanta ai prolifici Settanta, dai sanguinolenti anni Ottanta ai sempre più aridi tempi odierni, questo volume vuole rendere conto di come il genere nero, nel nostro Paese, sia (stato) un pezzo fondamentale nel panorama della Settima arte, costituendo un territorio di intrattenimento alternativo rispetto alle opere degli Autori comunemente intesi. Una guida per addentrarsi nei labirinti della paura che i nostri artigiani del cinema hanno meticolosamente costruito in oltre cinquant'anni di Storia; una carrellata a perdifiato tra le filmografie dei celebri Bava, Argento, Fulci e Martino, ma anche del meno noti Bido, Lado, Puglielli e Crispino, alla ricerca di linee comuni, ricorrenze e smentite dei canoni gialli; una selezione volta a esplorare gioielli dimenticati, da riscoprire e custodire nel lato in ombra della propria videoteca.
prezzo di copertina: 18,00

Acquistalo su € 16.20



Note:
Sequel del film "Sotto il Vestito Niente" del 1985 diretto da Carlo Vanzina e tratto dall'omonimo libro di Marco Parma per la sceneggiatura di Franco Ferrini, Carlo Vanzina ed
Enrico Vanzina.


Video


Foto