I viaggi di Roby
locandina di "Short Skin - I dolori del giovane Edo"

Cast

Interpreti:
Matteo Creatini (Edoardo)
Francesca Agostini (Bianca)
Nicola Nocchi (Arturo)
Miriana Raschillà (Elisabetta)
Bianca Ceravolo (Olivia)
Crisula Stafida (Pamela)
Michele Crestacci (Roberto)
Bianca Nappi (Daniela)
Francesco Acquaroli (Dottore)
Lisa Granuzza di Vita (Lara)
Anna Ferzetti (Anna)
Edoardo Pagliai

Soggetto:
Duccio Chiarini

Sceneggiatura:
Duccio Chiarini
Ottavia Maddeddu
Marco Pettenello
Miroslav Mandic (collaborazione)

Musiche:
Woodpigeon

Montaggio:
Roberto Di Tanna

Costumi:
Ginevra De Carolis

Scenografia:
Ilaria Fallacara

Fotografia:
Baris Ozbicer

Suono:
Iacopo Pineschi (presa diretta)
Davide Favargiotti (supervisione, montaggio del suono e mix)

Casting:
Marco Teti
Francesca Borromeo

Aiuto regista:
Marco Teti

Produttore:
Babak Jalali
Duccio Chiarini

Produzione esecutiva:
Ginevra Elkann

Produzione esecutiva:
Francesca Zanza

Organizzatore generale:
Paolo Bogna

Trucco:
Alice Gentili

Segretaria di edizione:
Silvana De Carli

Digital colorist:
Edoardo Rebecchi

On line editor:
Adriano Patruno

Coordinamento post produzione:
Ermanno Guida

Location Manager:
Iolanda Di Renzo

Ispettore di Produzione:
Iolanda Di Renzo

Assistente alla Regia:
Matteo Mariotti

Coordinatore di Produzione Asmara Film:
Laura Tosti

Short Skin - I dolori del giovane Edo


Regia: Duccio Chiarini (opera prima)
Anno di produzione: 2014
Durata: 86'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia/Iran/Gran Bretagna
Produzione: La Regle du Jeu, Asmara Films
Distributore: Good Films
Data di uscita: 23/04/2015
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Livia Delle Fratte / Lucrezia Viti / Antonio Pirozzi (Toscana)
Titolo originale: Short Skin - I dolori del giovane Edo

Recensioni di :
- SHORT SKIN - Un'estate per diventare uomo
- VENEZIA 71 - "Short Skin", racconto di formazione

Sinossi: Sin da piccolo, il diciassettenne Edoardo soffre di una malformazione al prepuzio che gli impedisce di masturbarsi e lo rende insicuro e impacciato con le ragazze. Chiuso nel suo microcosmo asessuato, Edoardo è infastidito dalle pressioni del mondo circostante, che non fanno che peggiorare le sue insicurezze. Tutti attorno a lui sembrano parlare solo di sesso: l’amico Arturo, ossessionato dall’idea di perdere la verginità, i suoi genitori che premono affinché Edoardo si dichiari a Bianca, la vicina di casa arrivata come ogni anno da Milano per passare le vacanze dalla nonna; persino la sorellina Olivia, alla frenetica ricerca di una cagnetta con cui fare accoppiare il suo cane. A sbloccare Edoardo dalla sua timidezza non saranno le pressioni degli altri quanto l’incontro con una ragazza conosciuta per caso e un’inaspettata apertura di Bianca nei suoi confronti. Così, costretto suo malgrado a uscire dal cono d’ombra nel quale era rimasto per anni, Edoardo inizialmente cercherà di risolvere il suo problema attraverso dei goffi stratagemmi per trovare, infine, il coraggio di affrontare le proprie paure.

Ambientazione: Marina di Pisa / Forte dei Marmi

"Short Skin - I dolori del giovane Edo" è stato sostenuto da:
Biennale di Venezia (Biennale College)
Toscana Film Commission
Regione Toscana


Note:
Il film è nato dalle suggestioni offerte dal fumetto di Gipi "La Mia Vita Disegnata Male" combinate con l'esperienza autobiografica del regista.

Video


Foto