I viaggi di Roby
locandina di "L'Uomo che Ama"

Cast

Interpreti:
Pierfrancesco Favino (Roberto)
Monica Bellucci (Alba)
Kseniya Rappoport (Sara)
Piera Degli Esposti (Giulia)
Arnaldo Ninchi (Vittorio)
Marisa Paredes (Dottoressa Campo)
Michele Alhaique (Carlo)
Glen Blackhall (Yuri)
Stella Pecollo (figurazione speciale)

Soggetto:
Maria Sole Tognazzi
Ivan Cotroneo

Sceneggiatura:
Maria Sole Tognazzi
Ivan Cotroneo

Musiche:
Carmen Consoli

Montaggio:
Walter Fasano

Costumi:
Antonella Cannarozzi

Scenografia:
Tonino Zera

Fotografia:
Arnaldo Catinari

Casting:
Francesco Vedovati

Aiuto regista:
Fabrizio Bava

Produttore:
Donatella Botti

Segretaria di Edizione:
Margherita Spampinato

L'Uomo che Ama


Regia: Maria Sole Tognazzi
Anno di produzione: 2008
Durata: 102'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia/drammatico/sentimentale
Paese: Italia
Produzione: Bianca Film; in collaborazione con Medusa Film
Distributore: Medusa Distribuzione
Data di uscita: 24/10/2008
Formato di proiezione: 35mm, colore
Ufficio Stampa: Studio Nobile Scarafoni / Ufficio Stampa Medusa Film / Claudia Tomassini & Associates
Vendite Estere: Adriana Chiesa Enterprises
Titolo originale: L'Uomo che Ama
Altri titoli: The Man Who Loves

Recensioni di :
- Festival di Roma 2008: "L'Uomo che Ama" ed "Una Notte"

Sinossi: Cosa prova un uomo quando viene lasciato dalla donna che ama? E cosa invece quando capisce di non amare più, e sceglie di mettere la parola fine a una storia d'amore? Quante volte nella nostra vita rivestiamo il ruolo di vittima o di carnefice in una relazione sentimentale, e quanta memoria delle storie finite portiamo nelle storie che ci aspettano? L'uomo che ama è un film non sentimentale che parla in maniera diretta, asciutta e insieme spudorata di sentimenti: dell'amore, prima di tutto, ma anche dell'abbandono e della paura di perdere ogni cosa.
L'amore che racconta il film, l'amore di Roberto, è un amore assoluto. Quello che spezza le gambe o ti riempie la vita. Quello che può farti vomitare appena sveglio o può farti credere di essere l'unico uomo al mondo. Quello che può essere realizzazione o lutto per l'abbandono. L'amore che viene cantato nelle canzoni, e scritto nei libri, l'amore che Barthes definisce 'osceno', per il quale nulla al mondo è più importante, di fronte al quale non esistono catastrofi più grandi di una telefonata della persona amata che non arriva. Tutti intorno a Roberto affrontano il tema dell'amore: le sue due donne, suo fratello, i suoi genitori, la dottoressa titolare della farmacia in cui lavora. Tutti in qualche modo ne sono trasformati, o definiti.

Sito Web: http://www.luomocheama.com

Ambientazione: Torino / Lago d'Orta

"L'Uomo che Ama" è stato sostenuto da:
Film Commission Torino Piemonte


Video


Foto